I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Al Bioparco è nato un fenicottero rosa. Boom di coppie nidificanti all’"Oasi del lago"

 

ROMA (attualità) - Il pulcino ha pochi giorni di vita, pesa circa 100 grammi e sta bene. Ancora non è possibile stabilirne il sesso, che sarà svelato dalla genetica nei prossimi mesi.

ilmamilio.it

A Pasqua al Bioparco si schiudono le uova: sulle rive del laghetto è nato un fenicottero rosa (Phoenicopterus roseus) e si sta registrando un vero e proprio record di coppie in cova. Il pulcino ha pochi giorni di vita, pesa circa 100 grammi e sta bene. Ancora non è possibile stabilirne il sesso, che sarà svelato dalla genetica nei prossimi mesi.

La nascita è avvenuta dopo circa un mese di cova da parte di entrambi i genitori che in queste ore nutrono a turno il pulcino con una sostanza liquida prodotta dal loro tratto digestivo.

consorzio ro.ma

All’oasi del lago del Bioparco la colonia di fenicotteri vive in un ambiente simile al loro habitat naturale, da quando nel 2014 al gruppo si sono aggiunti dieci individui provenienti da un zoo tedesco, gli uccelli si sono ambientati e ogni anno hanno iniziato a nidificare, fino al boom di questi giorni in cui si contano una decina di nidi di fango a forma di tronco di cono, presidiati da altrettante coppie. Non è escluso quindi che nei prossimi giorni si possano avere altre nascite.

albanoinLibro

Una curiosità di questi uccelli: il caratteristico colore rosa dell’adulto è dovuto ai pigmenti presenti in alcuni microrganismi di cui si nutre, tra cui l’artemia salina, un piccolo crostaceo di cui i fenicotteri sono ghiotti. I giovani sono grigiastri e assumono la colorazione adulta a circa 3-4 anni di età.

Da sottolineare che anche questi volatili subiscono i danni arrecati all’ecosistema in cui vivono dall’inquinamento e dalle attività antropiche.

 

 

 

 

Spedizione punitiva contro il fidanzato della ex. Sequestrato e malmenato per un'ora. Arrestati 2 giovani

 

CASTELNUOVO DI PORTO - Vittima un 20enne del posto

ilmamilio.it

Notte di violenza a Castelnuovo di Porto, dove un giovane del posto, 20enne con precedenti, con l’aiuto di un amico, 21enne, ha organizzato una spedizione punitiva per dare una “vera e propria lezione” al nuovo ragazzo della sua ex compagna.

Tutto è successo intorno a mezzanotte: la coppietta, lui 20enne e lei 18enne, si trovava all’esterno di una panetteria in attesa di acquistare alcuni cornetti, quando l’ex fidanzato della ragazza, con il complice, è arrivato sul posto a bordo della sua autovettura, a velocità sostenuta, ed ha tentato di investire il giovane; subito dopo, hanno infierito sulla vittima picchiandolo e costringendolo a salire sull’autovettura per condurlo in un’area isolata dove hanno continuato a colpirlo e dove è stato abbandonato, privato anche dello smartphone.

Le ricerche dei Carabinieri delle Compagnie di Bracciano e di Monterotondo sono partite immediatamente a seguito della segnalazione della ragazza che, dopo aver assistito alla prima gravissima aggressione davanti alla panetteria, in forte stato di shock, ha chiesto aiuto al 112.

consorzio ro.ma

I Carabinieri hanno intercettato e bloccato i due aggressori mentre si accingevano a lavare l’auto in un car wash di Capena, per liberarsi delle tracce di sangue ancora presenti sulla carrozzeria. La vittima è stata rintracciata poco dopo, ferita e fortemente traumatizzata, e accompagnata all’ospedale Sant’Andrea di Roma, dove è stata medicata per traumi facciali con frattura del naso e trauma cranico.

La successiva perquisizione presso l’abitazione dell’ex fidanzato, ha permesso ai Carabinieri di rinvenire molti coltelli, armi giocattolo, 100 g di cocaina e 60 g di marijuana.

I due assalitori sono stati arrestati per sequestro di persona, lesioni gravi e rapina; all’ex fidanzato è stato contestato anche il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

albanoinLibro