Lazio | Scatta il divieto di legare i cani con la catena in casa o in giardino

Pubblicato: Sabato, 07 Agosto 2021 - redazione attualità

ROMA (attualità) - Unica eccezione: limitare la libertà degli animali per motivi di salute

ilmamilio.it

La Regione Lazio ha vietato la detenzione a catena dei cani e di tutti gli animali da compagnia. La norma è stata approvata con un emendamento alle disposizioni collegate alla legge di stabilità regionale 2021. Lo rende noto l'Organizzazione internazionale protezione animali, che lo chiedeva da molto tempo. I trasgressori rischiano una sanzione fino a 2.500 euro.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

sportage pronta consegna mamilio aprile

Unica eccezione al divieto generale è la possibilità di limitare la libertà degli animali per motivi di salute, come per esempio a seguito di un intervento chirurgico, condizione che dovrà essere certificata da un medico veterinario che attesti la diagnosi e la durata del trattamento.

gottodoro mamilio
 

freeTime giugno2021

"Finalmente anche la Regione Lazio ha introdotto questo divieto, come già fatto da Campania, Veneto, Puglia, Umbria, Lombardia ed Emilia Romagna", commenta Rita Corboli, delegata Oipa di Roma, aggiungendo che "quella dei cani legati a catena è una pratica crudele che, come abbiamo visto nei roghi di questa estate, ha causato la morte di molti animali arsi vivi, senza possibilità di sfuggire alle fiamme: una fine atroce".

colline centroestivo2 ilmamilio


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna