Falso finanziere smascherato a Colleferro mentre prendeva soldi da un imprenditore

Pubblicato: Giovedì, 30 Giugno 2022 - redazione attualità
COLLEFERRO (attualità) - I finanzieri della locale Compagnia, dopo alcune segnalazioni, hanno avviato accertamenti per risalire all’identità dell’uomo, che è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Velletri per i reati di truffa e sostituzione di persona
 
ilmamilio.it - nota stampa
 

Un uomo che si spacciava per Ispettore della Guardia di Finanza, è stato sorpreso a Colleferro dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Roma mentre si faceva consegnare una somma di denaro, dal titolare di un’impresa, dopo aver prospettato che l’importo sarebbe servito a far fronte a un costoso intervento chirurgico all’estero della figlia di un suo collega, ovviamente inventato.

 
centroEstivo freeTime ilmamilio

I Finanzieri della locale Compagnia, dopo alcune segnalazioni, hanno avviato accertamenti per risalire all’identità dell’uomo, che è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Velletri per i reati di truffa e sostituzione di persona.

Allo stato delle attuali acquisizioni probatorie e in attesa di giudizio definitivo vale la presunzione di non colpevolezza dell’indagato.

L'uomo un cinquantottenne di Colleferro è stato denunciato per ora a piede libero in attesa del processo per truffa sostituzione di persona e uso arbitrario della carica di un componente delle forze dell'ordine.  è stato fermato dai finanzieri della compagnia di Colleferro diretti dal capitano Salvatore Pezzella qualche giorno fa mentre tentava di intascare l'ennesima somma di denaro da un negoziante.  i casi accertati al momento sono diversi se altri negozianti sono a conoscenza gli episodi simili sono invitati a rivolgersi alla locale compagnia della Guardia di Finanza di Colleferro.
 
L'uomo aveva già numerosi precedenti penali ed era dedito a reati contro il patrimonio,  fiscali e di altro genere. Non aveva con sé tesserini identificativi falsi della finanza e nemmeno la divisa o pettorine. si spacciava per un appartenente della Guardia di Finanza che realmente è un finanziere che lavora in un comando di Roma di cui sicuramente conosceva il nome
 
Con le sue false storie per raccogliere soldi si recava anche in negozi dei comuni vicino tipo Valmontone, Artena e Lariano. 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna