Riciclaggio di denaro e casinò online

Pubblicato: Sabato, 22 Gennaio 2022 - redazione attualità

black jack ilmamilioROMA (attualità) - Qualche consiglio utile per non correre inutili rischi

ilmamilio.it

Il riciclaggio di denaro è un'attività criminale molto seria e più diffusa di quanto si possa pensare. Purtroppo, molto spesso questo tipo di attività coinvolge anche il mondo del gioco d’azzardo e in particolar modo i casinò non AAMS. Per capire a fondo la questione bisogna capire come funziona il sistema fino ad arrivare ai rischi per un giocatore.

Che cos'è il riciclaggio di denaro?

In poche parole: il riciclaggio di denaro è l'atto di prendere denaro ottenuto illegalmente e far sembrare che invece sia stato guadagnato legalmente. I criminali “ripuliscono” i loro soldi attraverso determinati tipi di transazioni, investimenti in beni con il fine di nascondere la fonte originale dei fondi. Il risultato finale è denaro che sembra legale e può essere utilizzato senza destare sospetti.

Il termine è derivato da Al Capone, a cui piaceva utilizzare i suoi profitti illegali come entrate legittime nelle numerose lavanderie a gettoni di cui era proprietario. Oggi è una specie di termine generico per descrivere molti metodi diversi utilizzati per camuffare la provenienza del denaro.

Secondo le Nazioni Unite, si stima che la quantità di denaro riciclato a livello globale in un anno sia compresa tra il 2-5% del PIL mondiale, che potrebbe raggiungere la cifra di 2 trilioni di dollari. Vale la pena notare che le stime vanno prese con le pinze poiché a causa della sua natura clandestina, è impossibile raccogliere dati accurati sulla quantità di denaro riciclata a livello globale ogni anno. Tali cifre hanno solo lo scopo di fornire una stima dell'entità del problema.

Come viene riciclato il denaro: le 3 fasi

Anche se la pratica è in circolazione da secoli ed è diventata sempre più complessa, ci sono ancora solo tre passaggi fondamentali per il riciclaggio di denaro: collocamento, dissimulazione e integrazione.

Collocamento

Una volta che i criminali ottengono denaro sporco, il primo passo è l'inserimento nel sistema finanziario. Questo comporta il deposito dei fondi su un conto bancario intestato a un'azienda (reale o meno) oppure a un intermediario.

Questo passaggio è il punto in cui la maggior parte degli aspiranti riciclatori viene catturata. Mettere all’improvviso, e dal nulla, grandi quantità di denaro su questi conti generalmente suscita dei sospetti se non fatto con attenzione.

Dissimulazione

Questa fase è spesso chiamata stratificazione. Il provento di attività illecite deve essere mascherato creando strati complessi di transazioni finanziarie in modo che la sua fonte originale non possa essere rintracciata. Questa è la fase in cui i criminali confondono le tracce e rendono il più difficile possibile rintracciare i soldi sporchi.

Ci sono molti modi per farlo, incluso disperdere i fondi su più conti bancari con nomi e paesi diversi, operazioni di cambio valuta oppure acquistare beni costosi come case o automobili.

Integrazione

Infine, il riciclatore cerca di riavere indietro i suoi soldi ora puliti attraverso l'integrazione nel sistema finanziario legittimo. Tutto sembra essere legale e potrebbe essere integrato tramite un bonifico bancario a una nuova attività o potrebbe assumere la forma di uno stipendio.

Una volta che il denaro è stato riciclato, è difficile per le forze dell'ordine rintracciarlo e dimostrare la provenienza da attività fraudolente.

Casinò e siti di gioco d'azzardo online e il riciclaggio di soldi

Tra i settori che maggiormente vengono utilizzati per ripulire dei proventi illeciti, quello del gioco d’azzardo tra quelli più abusati. Questo problema non è iniziato con l’avvento del gioco online ma era presente anche precedentemente. I casinò tradizionali venivano spesso utilizzati per queste operazioni. Il sistema prevedeva di cambiare dei soldi in fiches, giocare per un po’ e poi incassare la somma rimanente sotto forma di assegno.

A volte questo viene fatto anche attraverso terminali di scommesse o nelle sale di slot machine. I giocatori cambiano il contante e lo usano in parte vincendo e perdendo. A questo punto incassano in modo che abbiano una ricevuta da mostrare come prova delle loro “vincite”.

Con l’avvento di internet c'è stato anche un enorme aumento del riciclaggio di denaro attraverso i casinò online. Questo è reso più facile grazie alle quantità elevate di denaro che fluiscono ogni giorno su questi portali di gioco.

Una strategia preferita dai riciclatori di denaro è quella di depositare una grande quantità di denaro in un conto scommesse. Quindi piazzano alcune piccole scommesse fittizie, prima di svuotare l'intero conto. Questo processo è ancora più difficile da rilevare se i criminali sono abbastanza pazienti da scomporre il loro bottino in piccole quantità. Possono quindi creare dozzine di conti scommesse, con depositi ben al di sotto di un livello sospetto. Dopo poco tempo, incassano tutti i loro soldi.

Diverso organi di controllo e forze di polizia internazionali hanno ammesso che alcuni casinò danno l'opportunità di trasferire elevati volumi di denaro tramite conti diversi. Spesso succede con siti senza licenza oppure con autorizzazioni ottenute da stati che non fanno i dovuti controlli. Per questo molti casinò non AAMS regolari non permettono il prelievo dei soldi versati che non siano stati almeno giocati interamente per una volta.

Le previsioni parlano di un mercato del gioco online che continuerà a crescere nei prossimi anni. Da questo si capisce gli episodi di riciclaggio potrebbero moltiplicarsi. Gli operatori dei casinò hanno il dovere morale di proteggere i clienti e tenere la criminalità fuori dall'industria del gioco d'azzardo.

I rischi per un giocatore

Un giocatore che nulla a che fare con la criminalità organizzata potrebbe, suo malgrado, vedersi coinvolto.
Questo succede quando, distrattamente, si sceglie un casinò non AAMS privo di alcuna autorizzazione magari trovato da qualche e-mail di spam. Il giocatore potrebbe trovarsi a che fare con n controllo da parte delle autorità oppure vedere il casinò scomparire da un giorno all’altro.

Giocare su un casinò estero non è illegale ma le piattaforme dove inserire i propri dati vanno scelte con cura controllando la validità delle licenze e la reputazione online. Spesso i casinò truffaldini, oltre a non pagare le vincite, utilizzano i dati raccolti per mettere per fiancheggiare le operazioni di riciclaggio di denaro.

Leggere le recensioni di esperti e analizzare il profilo societario di un casinò online è un passo importante prima di cominciare a giocare online.

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna