Terzo concerto del Festival Fiati Albano Laziale col trombettista Marco Pierobon

Pubblicato: Martedì, 12 Ottobre 2021 - Redazione attualità

ALBANO LAZIALE (eventi) - Marco Pierobon si presenta al Festival Fiati Albano Laziale congiuntamente al pianista Federico Nicoletta in un programma che va "da Broadway a Cinecittà"

ilmamilio.it - nota stampa 

Il terzo appuntamento del Festival Fiati Albano Laziale, in programma domenica 17 ottobre alle ore 18 nella suggestiva cornice della Sala Nobile di Palazzo Savelli, sarà con Marco Pierobon. gottodoro mamilioTrombettista italiano tra i più conosciuti al mondo, musicista eclettico, showman, è stato la prima tromba dell'Orchestra di Santa Cecilia e del Maggio Musicale Fiorentino. Componente del Gomalanbrass, insegna presso il Conservatorio di Bolzano.

Ha all'attivo numerosi progetti discografici e video didattici. Si presenta al Festival Fiati Albano Laziale congiuntamente al pianista Federico Nicoletta in un programma che va "da Broadway a Cinecittà".

I concerti saranno interamente trasmessi in live streaming sul canale YouTube del Festival Fiati Albano Laziale all’indirizzo www.youtube.com/channel/UC3sxAfQ9HItA1s7q8lhJ5Ugvivace3 banner ilmamilio

Per l’ingresso al concerto è necessaria la prenotazione al numero 069364605 o sul sito internet www.drinservice.com (Drin Service) con obbligo di Green Pass. Tutte le informazioni sono reperibili sulla pagina Facebook del festival all’indirizzo www.facebook.com/festivalfiatialbanolaziale

La rinomata kermesse musicale è organizzata dall’Associazione “Luciano Pezzi”, sotto la direzione artistica del Maestro Maurizio Persia, con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Albano Laziale.

 

freeTime giugno2021

sbardella ballottaggio ilmamilio

Farmacia Pratone1 grottaferrata ilmamilio

fitness acqua colline ilmamilio

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna