Tarocchi: significato dell’Arcano maggiore numero 9, l’Eremita

Pubblicato: Venerdì, 17 Settembre 2021 - redazione attualità

eremita tarocchi ilmamilioROMA (attualità) - Una delle carte più misteriose ed enigmatiche

ilmamilio.it

Nella lettura dei tarocchi ci si affida a un mazzo composto da 78 carte suddivise in 22 Arcani Maggiori e 56 Arcani Minori. In questa sede parliamo di uno degli Arcani Maggiori, l’Eremita, indicato come la carta Arcano Maggiore numero 9.

Si tratta di una carta che rappresenta la solitudine, la cautela e la solitudine intesa come percorso per trovare la verità. Si tratta di una carta dal significato positivo, in cui i buoni suggerimenti porteranno a un esito positivo in quanto dettati dalla saggezza.

L’Eremita segue l’Arcano numero 8, la Giustizia, e precede l’Arcano numero 10, ossia la Ruota della Fortuna. Per entrare nello specifico e descrivere meticolosamente il significato dell’Arcano Maggiore numero 9, l’Eremita, ci siamo rivolti a una cartomante esperta di progettofelicita.info, con la quale abbiamo approfondito il significato dell’Eremita e cosa significa la comparsa di questa carta nei consulti sull’amore.

Le parole chiave dell’Eremita

Nel tarocchi, ogni Arcano Maggiore ha le sue parole chiave che ne descrivono i tratti fondamentali. Nell’Eremita, le parole chiave sono: Saggezza, Attesa, Solitudine, Coraggio e Distacco.

Gli esercizi dell’Eremita

• Siedi in silenzio, da solo, almeno dieci minuti al giorno

• Pratica la meditazione

La descrizione dell’Eremita

Le religioni attribuiscono al numero 9 la definizione di perfezione. Si tratta, infatti, del quadrato del numero 3, il 9, al quale si attribuisce la genesi della vita stessa, in quanto 9 sono i mesi di gestazione per la nascita di una nuova vita.

Per quanto concerne la carta, si tratta della raffigurazione di un uomo anziano con barba e capelli bianchi, che indossa un lungo mantello con cappuccio e avanza adagio con una lanterna in mano che illumina la via e simboleggia la conoscenza. Davanti a sé l’ignoto, verso il quale l’eremita avanza sorreggendosi a un bastone.

Cosa significa la carta dell’eremita nei tarocchi

La carta dell’eremita è una carta solitaria che rappresenta un uomo che sceglie di intraprendere un cammino in totale solitudine per elevare la propria anima e il proprio spirito. Si tratta quindi di un individuo che sceglie una vita ascetica per andare in cerca della verità assoluta. La solitudine – in questo senso – non ha un’accezione negativa, anzi, l’eremita sceglie di isolarsi per trovare le risposte che cerca sfruttando unicamente le proprie forze (il bastone).

La carta dell’Arcano numero 9 simboleggia altresì la profonda saggezza che illumina la via (lanterna) e permette all’eremita di muoversi nell’oscurità con consapevolezza, illuminando così non solo la sua esistenza, ma anche quella altrui.

La carta dell’eremita è una delle carte che vengono definite “in movimento”, poiché, anche se si percepisce appena, l’anziano raffigurato sta compiendo un movimento verso un cambiamento, una trasformazione che richiede, per definizione, un momento di riflessione.

L’eremita rappresenta dunque la Temperanza, una delle 4 virtù cardinali e richiede un impegno ascetico che alleni l'intelligenza e la volontà allo scopo di vivere nell'onestà e senza divenire schiavo delle bramosie e delle passioni.

Cosa significa la carta dell'eremita quando si parla d'amore

Nei consulti sull’amore mediante l’utilizzo dei tarocchi, la carta dell’eremita è una carta positiva che può significare la chance di vivere una relazione protetta dalla malevolenza e quindi ricca di buoni auspici. Allo stesso tempo può trattarsi diuna relazione d’amore incline ai cambiamenti, che però avverranno attraverso la consapevolezza e la saggezza di una luce che illumina il cammino degli amanti, aiutandoli a individuare le soluzioni ai problemi. La carta dell’eremita indica quindi una relazione di successo, dove i sentimenti sono sinceri, autentici e duraturi. Tuttavia, la saggezza insita nella carta porta necessariamente all’esigenza di riflettere bene prima di prendere decisioni determinanti, prendendo tutto il tempo che occorre per valutare pro e contro.

La carta dell’eremita al rovescio

Se, nel consulto sull’amore, la carta dell’eremita appare al rovescio, può indicare uno stato di isolamento e di chiusura in sé stessi soprattutto quando si è incapaci di agire o di decidere il da farsi. In questo caso è possibile che la relazione spaventi l’individuo al punto di non volersi impegnare e aprirsi a un sentimento più profondo. Attenzione, la staticità e la paura conducono all’inerzia, il cambiamento viene demonizzato perché fa paura e la cautela diviene invalidante al punto da rendere impossibile una storia d’amore di successo.


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna