I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Elezioni Ciampino: ecco quali sarebbero le maggioranze di Balzoni e Ballico in caso di vittoria

CIAMPINO (politica) - In attesa del ballottaggio del 9 giugno la scena è già ben definita

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Come già annunciato i cittadini del Comune di Ciampino andranno a votare per il ballottaggio tra i candidati sindaci Giorgio Balzoni (35,56%) per il centro sinistra e Daniela Ballico (33,12%) per il centro destra, il prossimo 9 giugno.

LEGGI Elezioni Ciampino: i dati definitivi. Balzoni (35,56%) avanti di 446 voti rispetto a Ballico (33,12%)

Una sfida all’ultimo sangue che vede le prossime settimane cruciali per la conquista dello scranno di Sindaco. A subire la tensione di questo tête-à-tête anche i candidati consiglieri che hanno preso più voti e che rientrerebbero nel nuovo Consiglio comunale.

balzoni campagna 2019 ilmamilio

Vediamo chi sono.

La squadra del candidato Balzoni sarebbe composta dai seguenti consiglieri cui spetterebbe di diritto il posto: Daniele Stigliano (Siamo Ciampino); Mauro Testa, Ivana Giorgio, Luana Cucchiella (Insieme per Ciampino); Emanuela Gentile (Uniti per Ciampino); Graziella Fiorini (Sinistra Civica); Andrea Perandini, Marco Pazienza, Emanuela Colella, Umberto Verini, Francesca Berardi, Federica Tomaino, Federica Giglio, Franco Piccari, Silvia Pieri (Partito Democratico).

Ovviamente, alcuni di questi potrebbero essere chiamati ad entrare nella eventuale Giunta Balzoni, avendone molti di loro già esperienza pregressa, pertanto entrerebbero di diritto in ordine numerico i consiglieri al momento rimasti fuori, a coprire i posti vacanti.

ballico ilmamilio 190513

Qualora fosse invece Daniela Ballico a diventare sindaco la sua maggioranza sarebbe così composta: Mirella Atzori, Gianfranco Di Luca, Masimo Balmas, Paola Natali, Bernardo Letteratis, Federica D’Adamo, Giuliana Tersigni (Lega); Marcello Muzi, Antonella Ricciardi (Locomotiva); Alessio Notargiacomo, Dario Pacella (Fratelli d’Italia); Gian Massimo Di Fabio, Vanessa Tozzi (Forza Italia); Antonio Polimeno, Francesco Lanzi (Ciampino Merita di più).

Anche in questo caso qualcosa potrebbe cambiare qualora alcuni di loro venissero designati assessori.

 

consorzio ro.ma