Zagarolo | 232 nuove piante in città grazie al progetto Ossigeno

Pubblicato: Martedì, 31 Maggio 2022 - Redazione

ZAGAROLO (attualità) - La città è risultata  vincitrice del bando Ossigeno della Regione Lazio e potrà piantare diversi alberi e piante sul territorio: ecco nel dettaglio le zone selezionate

Ilmamilio.it - nota stampa 

centroEstivo freeTime ilmamilio

lievito madre genzano

Il Comune di Zagarolo è risultato vincitore del Bando della Regione Lazio “Ossigeno” attraverso il progetto “ARBORETUM. Come rigenerare nuovi paesaggi urbani”.

colline centroEstivo22 ilmamilio

Nel Comune di Zagarolo arriveranno 232 nuove piante che saranno poste nelle tre aree scelte con il progetto (Pista ciclabile di Valle della Foresta, Centro storico e Parcheggio del Palazzetto dello Sport di Valle Martella).

garavini pavani ilmamilio

passini banner ilmamilio

“Una bella notizia per tutto il territorio di Zagarolo – spiega il Sindaco, Emanuela Panzironi. – Queste nuove piantumazioni renderanno il paesaggio della nostra Città ancora più godibile e miglioreranno la qualità dell’ambiente in cui viviamo. I nostri giovani e le Associazioni di volontariato potranno partecipare attivamente alla cura e alla manutenzione di questi nuovi beni comuni con iniziative di educazione ambientale.

Un ringraziamento importante va agli Uffici Ambiente e Urbanistica che, insieme, hanno ideato e scritto il progetto”. “Contrastare il cambiamento climatico, compensare le emissioni di CO2, proteggere la biodiversità: questi gli obiettivi del bando regionale “Ossigeno” – aggiunge l’Assessore alle Politiche ambientali, Andrea De Santis. –

Dal portale dedicato al progetto sarà possibile anche conoscere i dettagli dell’intervento, le tipologie delle piante e i numeri di CO2 convertiti in ossigeno. Zagarolo, anche questa volta, risponde presente in una tematica sentita come quella del verde”.

Info e mappa delle piantumazioni: https://progetti.regione.lazio.it/ossigeno/.


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna