Grottaferrata, presentato il progetto "Attenta-Mente" per la sicurezza stradale cittadina. A breve l'installazione di alcuni dissuasori in città

Pubblicato: Venerdì, 21 Gennaio 2022 - redazione attualità
 
  • Grottaferrata (attualità) -  alla presenza come relatori del commissario prefettizio Giancarlo Dionisi, il comandante della Polizia Locale Luca Vetri e l'ingegner Paolo Goglio, della società "Noi Sicuri Project".

    ilmamilio.it

    E' stato presentato questa mattina alle 11.30 in aula consigliare il progetto di prevenzione stradale "Attenta-Mente", alla presenza come relatori del commissario prefettizio Giancarlo Dionisi, il comandante della Polizia Locale Luca Vetri e l'ingegner Paolo Goglio, della società "Noi Sicuri Project".

    > GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

    vivace3 banner ilmamilio

    Sono intervenuti anche la vice comandante del Comando di Grottaferrata della Municipale, Maria Elena Morgia, l'ispettore superiore Cristina Gentilini, l'agente Adriano Tolomei, che stanno seguendo il progetto, insieme alla vice ispettore Elisabetta Ciminelli responsabile del settore viabilità urbana, che ha fatto anche un intervento sulle strade interessate al progetto. Con questa iniziativa i cittadini e gli automobilisti, avranno una maggiore sicurezza urbana rispetto ai limiti di velocità da parte dei veicoli in transito sulle strade urbane ed extraurbane del territorio comunale, con conseguenti meno rischi per le utenze più deboli e meno disagi di varia natura in materia di sicurezza della circolazione stradale.

    Farmacia Pratone1 grottaferrata ilmamilio

    acquacita ilmamilio

    "La sicurezza stradale costituisce uno dei principali obiettivi che una Pubblica Amministrazione deve perseguire nell’interesse primario della collettività amministrata - ha detto il commissario straordinario vice prefetto Dionisi, nella sua introduzione.  "Allo stato attuale è da rilevarsi che gli incidenti stradali rappresentano uno dei fattori di maggiore allarme sociale, con notevoli conseguenze anche sul tessuto socioeconomico della collettività, essendo noto che la principale causa del fenomeno risiede, statisticamente, nella distrazione e nella velocità eccessiva dei veicoli in transito sulle strade. Così con la Deliberazione della Giunta Comunale n. 8 del 30 settembre 2021 adottata dalla Città di Grottaferrata, è stato approvato il progetto "NOI SICURI/ PROGRAMMA VELOCITY” per la riduzione sistematica e costante della velocità dei veicoli in transito sulle vie del territorio comunale. Questo progetto prevede ed offre, tra l’altro, la “rilevazione statistica e lo studio” dei flussi del traffico veicolare per la tutela e il controllo preventivo sull’uso della strada e un sistema innovativo di “dissuasione attiva” della velocità, basato sull’installazione su appositi basamenti di dispositivi ad alta visibilità, predisposti per l’inserimento di apparecchiature per la rilevazione, l’accertamento e il sanzionamento (eventuale come ultima fase) della velocità dei veicoli, qualora non conforme alle disposizioni previste dal Codice della Strada. Un sistema per prevenire incidenti stradali, investimento di pedoni e maggiore sicurezza nei punti strategici della cittadina, non per fare cassa tramite le sanzioni", ha concluso Dionisi.  L’obiettivo prioritario è quello di ridurre drasticamente i comportamenti imprudenti degli utenti della strada e gli incidenti, anche gravi o gravissimi, sul territorio comunale, attraverso attività coordinate e sinergiche di campagne di educazione e sensibilizzazione dei cittadini, dissuasione delle condotte pericolose sulla strada e per la riduzione della velocità dei veicoli .

    Il comandante della Municipale Luca Vetri ha detto : Le  attività mediatiche di supporto al progetto, sono state avviate in una prima fase di prova e monitoraggio ed ora le operazioni per l’installazione di plurimi punti di installazione degli strumenti Velocity  su alcuni siti pre-individuati del territorio comunale, che presentano significative evidenze in relazione alla tutela della sicurezza stradale e per la fluidità della circolazione veicolare verranno portate a termine ".

    Comunita Tuscolana banner ilmamilio

    La sperimentazione avviata dal progetto nel territorio di competenza della Città di Grottaferrata, avrà durata iniziale di sei mesi e costituisce anche “progetto-pilota” per l’area territoriale di competenza. Hanno partecipato alla conferenza di presentazione del progetto anche la polizia stradale di Albano, la guardia di finanza di Frascati, il comandante della stazione carabinieri Massimo Roccoli e il commissariato di polizia di Frascati. L'ingegner Paolo Goglio della società specializzata di Brescia che si occupa della realizzazione del progetto, ha illustrato i punti principali tramite l'uso di slides con grafici e disegni illustrati. Sul sito del Comune di Grottaferrata nei prossimi giorni sarà pubblicato il link con i dati del del traffico rilevato tramite i dispositivi. 

     

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna