Genzano | Il consiglio comunale omaggia Enrico Berrè, vice campione olimpionico con la nazionale di sciabola

Pubblicato: Lunedì, 29 Novembre 2021 - redazione sportiva
GENZANO - All'inizio del consiglio comunale di oggi pomeriggio alle 16.30, in aula consigliare, dopo l'appello del segretario comunale Walter Gaudio, la presidente del consiglio, Patrizia Mancini, dopo aver dato il benvenuto ai presenti, ha chiamato presso la presidenza, l'atleta della nazionale di scherma italiana Enrico Berrè, per una premiazione al merito sportivo. Il ragazzo, cresciuto a Genzano, dove è residente ancora con i genitori, è stato premiato dal consiglio comunale con una pergamena di riconoscimento e una raffigurazione (opera del pittore Pennacchini ) che lega Genzano Città dell'Infiorata al mondo giapponese paese ospitante delle Olimpiadi 2020. La benemerenza dell'intero consiglio comunale, per aver partecipato alle Olimpiadi 2020 a Tokyo, tenutesi la scorsa estate 2021 a causa della pandemia, dove ha vinto la medaglia d'argento con la nazionale di sciabola.
 
A premiarlo il consigliere comunale delegato allo sport Gianluca Ercolani, che ha letto la motivazione del premio allo schermitore di Genzano, allievo della scuola scherma Ariccia da bambino ed ora campione a livello internazionale con la nazionale schermistica . Un lungo applauso da parte di tutti i consiglieri ha salutato l'evento e il 29enne vice campione olimpionico ha mostrato la medaglia d'argento vinta in Giappone e ringraziato emozionato tutta la giunta, il sindaco Carlo Zoccolotti, la presidente del consiglio Patrizia Mancini, tutti i consiglieri comunali presenti, in particolare Gianluca Ercolani, delegato allo sport che ha curato e seguito l'evento . Il campione ha poi firmato alcuni manifesti con la foto del trionfo in Giappone e poi con la mamma e la nonna è tornato a casa, prima di andare ad allenarsi a Roma .
 
 
 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna