panchina viaPensa frascati ilmamilioFRASCATI (attualità) - Posizionata di recente a contemplazione delle mute chiome di abeti, pini e cedri di villa Innocenti. Con almeno 4 posti auto sottratti ai cittadini

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Un blocco di cemento, anzi due, una mini aiuola già con cicche di sigaretta ed un forse albero al centro. 3-4 parcheggi sottratti ai cittadini in una città che di parcheggi ha una fame folle.

Cosa non si fa per quella che possiamo serenamente chiamare la panchina del "poeta", o magari del "filosofo" pensando a chi possa averla ideata.

Una panchina in cemento, posizionata qualche settimana fa nel corso degli ennesimi lavori di riqualificazione della parte alta di via Pensa (viale Regina Margherita) sui sampietrini in selce.

Una panchina di gusto moderno, discutibile quanto si voglia, con vista sugli alberi di villa Innocenti. Niente male. Un capolavoro, un colpo di genio. Una panchina che sta già richiamando, con tanto di eliminacode, frotte di poeti in erba (letteralmente) o meno, che sono disposti a pagare pur di trascorrere un quarto d'ora a contemplare le mute chiome dei pini marittimi, degli abeti e dei cedri.

Quanto è costata ad un Comune in dissesto finanziario?

colline fitness 5 ilmamilio