I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, il PD : “Cittadini tornano ostaggi del traffico: bisogna agire subito. Che fine ha fatto la strada prevista a Pratone?”

Risultati immagini per traffico grottaferrata mamilioGROTTAFERRATA (attualità) – Critiche alla Giunta Andreotti da parte dei Dem

ilmamilio.it 

“Tra le promesse elettorali di questa Giunta ricordiamo il Pums (Piano Urbano per la mobilità sostenibile), intervento (non definiti perché da concordare con i cittadini…) sulla rete infrastrutturale, sul trasporto pubblico, un sistema di ciclabilità, l’accessibilità per tutti, ma ad oggi non si è visto ancora nulla”.

Inizia così un manifesto del Partito Democratico di Grottaferrata che torna a ribadire l’urgenza di una linea politica precisa sulla visione della città dei prossimi anni.

“Il problema traffico non è banale – aggiungono i Dem - come potrebbe sembrare, ma strettamente collegato alla visione complessiva della città. Per risolverlo servono scelte coraggiose e integrate, in campo urbanistico, nel trasporto pubblico e nella politica ambientale. Che fine ha fatto, il progetto di una nuova strada in zona Pratone per una alleggerire la pressione sull’unica esistente, da realizzate magari a scomputo di eventuali oneri concessori?”.

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

“Anche il trasporto pubblico locale degno di questo nome – afferma il PD - richiederebbe un numero di mezzi adeguato per diverse linee, fermate facilmente identificabili, cartelloni con l’indicazione di linee, percorsi ed orari di passaggio dei mezzi (o almeno frequenza del passaggio), macchinette per l’acquisto dei biglietti e, soprattutto, orari e percorsi potenziati per lavoratori e studenti”.

Bisogna agire e agire subito – conclude il partito - il PD è pronto a discuterne con i cittadini e con l’amministrazione, purché si faccia in fretta, a difesa della qualità della vita di tutti noi e del futuro di Grottaferrata!”.

 
bcc mutuo

frascati rugby club2018

 

Commenti   

0 #4 federico 2018-09-16 06:26
non ricordo una volta che prima di costruire case e villette venga costruita la strada.
Una sana abitudine in paesi normali, un cambiamento inusuale per Grottaferrata.
Pecore per mangiare l'erba alta, ora questa insolita procedura, non è che il cambiamento sta arrivando per conduzione, attraverso il confine condiviso?
Citazione
0 #3 ROBERTO ANDREANI 2018-09-15 16:30
Capito? Una strada e qualche decina di migliaia di mc di cemento per giustificare gli oneri concessori. E' la delibera 41.
Citazione
0 #2 Angelo Nero 2018-09-14 15:09
Finalmente è calata la maschera.
La strada a Pratone che loro invocano è quella 'a scolpito degli oneri concessori' per la realizzazione di quasi 90 mila metri cubi e per avere oltre 1.000 nuovi abitanti.

Il PD sente forte la necessità di aiutare i costruttori. Vorrei loro ricordare che sono un partito di sinistra.
Dovrebbero agire contro il capitale..ma vaglielo a spiegare..

Ho è un autogol o l'urbanistica a Grottaferrata può qualsiasi cosa!
Citazione
0 #1 grottaferratamia 2018-09-14 14:13
ottimo spunto se l'idea serve a migliorare la cittadina.
ma il punto resta lo stesso... il pd locale ha gli stessi referenti regionali e nazionali del sindaco luciano andreotti?
se si, che credibilità ha la critica mossa dal pd locale verso l'attuale amministrazione locale?
Citazione