I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Earth scopre canile degli orrori: “25 cani lasciati morire di fame e di sete”

ROMA - (CRONACA) Incredibile e drammatico quanto scoperto: animali putrefatti nelle gabbie e altri ridotti a scheletri

ilmamilio,it

Una realtà mostruosa, denunciata dal movimento “Earth”, da tempo impegnato nella tutela degli animali. È stata la segnalazione di un cittadino capitato per caso nei pressi di una struttura immersa nella vegetazione in una zona isolata della campagna di Boccea, a Roma, a far scattare l’allarme. Sul posto si sono recati guardie zoofile e volontari del movimento, nonché Valentina Coppola, Presidente Nazionale di ‘Earth’.

“È stato da subito chiaro – scrivono dall’Associazione - che si trattava di una situazione disperata. L’ odore di putrefazione era fortissimo e si sentiva il gemito di molti cani”. Il movimento ha chiesto l' ausilio della Polizia Locale e ha avvertito il Comune, nelle persone di Daniele Diaco, Presidente della commissione Ambiente, e Rosalba Matassa, direttrice della direzione Ambiente e tutela animali, che hanno assicurato il loro appoggio e disponibilità ad accogliere ogni animale fosse necessario".

Sul posto il 14°gruppo Monte Mario della Polizia Locale. Dopo il consenso del PM, volontari e vigili sono entrati nella struttura. '’Ai nostri occhi – è il commento dell''organizzazione - si è presentato un vero inferno: cani morti da tempo ed in vari stadi di decomposizione rinchiusi in box senza acqua né cibo, i superstiti ridotti a veri scheletri ed alcuni incapaci di reggersi sulle zampe".

Chiamato il veterinario Asl, i volontari hanno provveduto a dissetare gli animali a rilevare i chip presenti per rintracciare il proprietario. I cani risultano tutti intestati ad una persona che dovrà rispondere di maltrattamento con aggravante della morte e abbandono di animali, più diversi reati ambientali. Gli animali e tutta l' area sono stati posti sotto sequestro e, a notte inoltrata, sono stati posti i sigilli.
I cani sono stati trasferiti in parte al canile sanitario ed in parte, i più gravi, in cliniche veterinarie per le prime cure.

Earth è formata da un gruppo di professionisti di vari settori che hanno deciso di mettere le proprie conoscenze e competenze al servizio dell'ambiente e della tutela degli animali. L'associazione si compone di sportelli legali per la tutela degli animali e dell'ambiente, di corsi di formazione per educatori cinofili che collaborano con l'associazione per la rieducazione dei cani di proprietà con problemi comportamentali. Il movimento ha anche delle delle sue guardie zoofile.

(immagini tratte dal post facebook di denuncia di Earth) 

Commenti   

0 #1 Patrizia 2017-07-25 00:41
Questi assassini devono pagare devono fare la stessa fine. Maledetti mostri
Citazione