I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati: l'Amministrazione Mastrosanti verso l'ultima passerella. Prima e dopo il Giro il nulla

FRASCATI (politica) - Rinviata la discussione del Bilancio di previsione bocciato dai revisori. Ma poi, bene che vada, tocca al Rendiconto...

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Diciamolo subito: la discussione e l'eventuale approvazione del Bilancio di previsione 2019-2021 si terranno il 29 aprile, ultimo giorno utile per liquidare il documento economico finanziario secondo quanto disposto nella lettera di diffida della Prefettura. Oggi, come nelle facili previsioni, il punto è stato ritirato.

Per il sindaco Roberto Mastrosanti, destinato a passare alla storia cittadina come il sindaco che ha riportato in città il Giro d'Italia (a costi e condizioni che neanche la claque riesce a chiarire), proprio la kermesse rosa ad ogni buon conto rappresenterà uno degli ultimi atti di una Amministrazione partita tra claim e motti (quello del volare alto è il più famoso e, per questo, il più fallito) e ben presto scontratasi con la realtà. Un'Amministrazione che, pur fondata su un sindaco proveniente da ben 20 anni di politica attiva, all'attivo ha ben poco di cui vantarsi.

albanoinLibro

Proprio il Bilancio di previsione, bocciato ancora una volta dai revisori (LEGGI Frascati: neanche il Bilancio di previsione rimedia il parere positivo. I revisori bocciano i conti 2019-2021), rappresenta il de profundis di Mastrosanti, reduce - peraltro - da una non lontana stagione proprio da assessore al Bilancio. Prim'ancora che numero uno di quella Sts che da anni rappresenta la zavorra che porta in fondo i conti del Comune di Frascati.

L'ultima passerella sarà dunque il Giro d'Italia. Perché poi, ammesso che Mastrosanti ed il suo assessore al Bilancio Claudio Gori riescano ancora una volta a salvarsi in calcio d'angolo (ma com'è ridotta Frascati è sotto gli occhi di tutti, altro che volare alto e pensare a spostare la scritta verde di piazza Marconi), sarà la volta di tentare di portare in Aula il Rendiconto 2018. E lì ancor più che nel previsionale ci sarà da divertirsi.

Peccato solo che, alla messe di mancate risposte alle domande che ilmamilio.it (ed i cittadini) continuano a fare, dietro la povera cortina fumogena che i soliti noti continuano a tentare di sollevare, non ci sia assolutamente nulla.

Se non una città lasciata in balia di sé stessa.

consorzio ro.ma