Grottaferrata | Entro il fine settimana la prima Giunta Di Bernardo?

Pubblicato: Mercoledì, 22 Giugno 2022 - redazione politica

squadra diBernardo grottaferrata ilmamilioGROTTAFERRATA (politica) - Tempi stretti per la composizione dell'esecutivo che rispecchierà l'esito elettorale del 12 giugno

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Potrebbe (dovrebbe) vedere la luce entro questo fine settimana la prima Giunta Di Bernardo. Il nuovo sindaco di Grottaferrata, eletto al primo turno lo scorso 12 giugno, ha completato nelle scorse ore il secondo ed ultimo giro di consultazioni ed anche se restano da superare alcune inevitabili criticità e da limare i particolari, l'Esecutivo potrebbe essere formalizzato a breve.

colline centroEstivo22 ilmamiliovivace3 banner ilmamilio

Stando alle indiscrezioni raccolte, la composizione della Giunta (che potrebbe essere incompleta nella primissima versione) rispetterà l'esito delle urne, assegnando dunque alle liste presenti in Consiglio una rappresentanza nella squadra del sindaco.

Sei liste per cinque posti da assessore, di cui uno già blindato da settimane: la sesta ed ultima poltrona è quella del presidente del Consiglio per il quale le idee sembrano sufficientemente chiare.

centroEstivo freeTime ilmamilio

Il posto sicuro è quello di Rita Consoli, cui nelle scorse settimane il sindaco Di Benardo ha già assegnato il ruolo di vice sindaco: per lei sarebbe pronta, tra le altre, anche la delega all'Urbanistica. L'entrata in Giunta di Consoli porterà, per la lista "La Città al Governo", in Consiglio Michele Mazza, primo dei non eletti.

Un posto tra presidenza del Consiglio e Giunta spetterà dunque anche alle liste #farerete (3 consiglieri in Aula, Massimo Garavini, Veronica Pavani e Marisa Memesi, primo dei non eletti Elio Zini), Partito democratico (Paola Franzoso ed Alvise Roscini, primo dei non eletti Gianfilippo Coromaldi), "Siamo Grottaferrata" (Federico Pompili, consigliere più votato con 403 preferenze e Pierfranco Trovalusci, primo dei non eletti Gabriele Papi), Per Cambiare Grottaferrata (Alberto Rossotti, prima dei non eletti Giulia Vinciguerra) e Grottaferrata al Centro (Francesca Maria Passini, primo dei non eletti Fabrizio Mari).

E' evidente che qualora qualcuno degli attuali consiglieri (come Consoli) dovesse essere "promosso" in Giunta, al suo posto subentrerebbe il primo degli eletti. Almeno due coloro che sono già in preallerta.

Ad ormai 10 giorni dal trionfale esito elettorale, per Mirko Di Bernardo si entra decisamente nella fase operativa. Come dichiarato in più occasioni, il nuovo sindaco non ha alcuna intenzione di perdere tempo e vuole iniziare subito ad entrare nel vivo delle varie questioni.

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna