I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rapina a mano armata al Centro commerciale. Messo in fuga e poi beccato dai carabinieri

TOR BELLA MONACA (eventi) - Protagonista un 45enne della zona che ieri sera ha tentato di farsi consegnare i soldi dal tabaccaio con una pistola (a salve) in pugno

ilmamilio.it

selasai 10anni

Attimi di terrore al Centro commeciale Le Torri. Ieri sera, i carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato un uomo di 45 anni che aveva appena tentato di rapinare a mano armata, una tabaccheria di via Amico Aspertini presso il centro commerciale Le Torri.

magico natalePai

Sotto la minaccia di una pistola, poi rivelatasi a salve, perfetta riproduzione di una Beretta, l’uomo, residente in zona,  già con precedenti, è entrato nella tabaccheria e ha tentato di farsi consegnare l’incasso giornaliero. Non ha però fatto i conti con la ferma reazione del proprietario che lo ha costretto a desistere e scappare a piedi, per le vie limitrofe, dove è stato però bloccato da Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca di pattuglia in zona, nell’ambito di uno dei servizi preventivi per le festività Natalizie. Il rapinatore aveva ancora con se la pistola che è stata sequestrata.

 

 

 

 

 

I Carabinieri di Tor Bella Monaca stanno approfondendo le indagini per verificare se il malvivente arrestato sia lo stesso autore di altre due rapine messe a segno con le stesse modalità nei giorni precedenti.

L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Roma “Regina Coeli”.

agenzia servizipetra natale