I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Bracciano | Il sindaco Tondinelli sui licenziamenti Tekneko

BRACCIANO (politica) - Una nota del primo cittadino sulla dolorosa scelta del gestore del servizio di gestione rifiuti

ilmamilio.it - nota stampa

“Il Comune di Bracciano non intende interferire nei rapporti tra Tekneko e il proprio personale dipendente – chiarisce subito il Sindaco Armando Tondinelli - siamo dispiaciuti per i licenziamenti ma l’Ente non è autorizzato a entrare nel merito di rapporti privatistici. Il disastroso capitolo della Bracciano Ambiente – ha proseguito Tondinelli -  ci serva sempre da lezione: all’epoca il Comune era tenuto al controllo essendo la Bracciano Ambiente una Municipalizzata ma il PD e tutte le forze di maggioranza rimasero in silenzio rispetto a 21 licenziamenti che vennero fatti".

 

parcoUlivi pubb3 ilmamilioseLasai ilmamilio

"Deve essere chiaro che prima dell'avvento di Tekneko, la fallimentare Bracciano Ambiente, rea di aver indebitato le tasche pubbliche del Comune, dava 15 mila euro l'anno per premi di produzione ai dirigenti con il misero risultato del 36% per cento di differenziata raggiunta. Adesso chi strilla è la stessa compagine che non mosse un dito quando poteva agire".

 

gierre ottobre 2020 ilmamiliobiodiagno

"Questa amministrazione, all'ingresso di Tekneko, ha invece fatto in modo che fossero salvaguardati tutti i posti di lavoro dei dipendenti, assicurandosi che in quella fase transitoria non venisse effettuato alcun licenziamento. Adesso, a distanza di tempo, la società che è tenuta a garantire efficienza nell’operato e a rispettare l’appalto di servizio di raccolta rifiuti e igiene urbana a Bracciano può e deve prendere decisioni in autonomia per cui l’Ente, ripeto, non intende interferire".

 

"Abbiamo richiesto dei tavoli per conoscere l’andamento dell’attività – ha concluso il Sindaco - e ci interessiamo costantemente del servizio sul territorio. Dal 2018, con l'avvento della nuova società, la differenziata ha toccato nel mese di giugno oltre l’80 per cento”.

 

padel69 freeTime ilmamilionewbeautyCar ilmamilio