I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Sport e sociale l’impegno di Danilo “Boxe” Costantini per Ariccia


ARICCIA (politica) - Danilo Costantini si candida consigliere comunale per Gianluca Staccoli sindaco

ilmamilio.it 

Dalla promozione dell’attività sportiva sul territorio e dall’impegno sociale per i più giovani nelle scuole, attraverso l’associazione “K.O. al bullismo”, nasce la candidatura a consigliere comunale di Danilo Costantini all’interno di Fratelli d’Italia per Gianluca Staccoli sindaco di Ariccia.

veleno frascati banner ilmamilio

Danilo Costantini, molto conosciuto ai Castelli Romani per essere il titolare della palestra Danilo Boxe, è supportato da un nutrito e in espansione gruppo di professionisti fra cui il professor Alessandro Cianfanelli.

“Portiamo un’alternativa al disagio giovanile – spiega Alessandro Cianfanelli – cioè lo sport. L’attività fisica da tantissimi vantaggi, basti pensare che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha chiarito come la seconda causa di morte sia l’ipocinesia, ovvero la mancanza di movimento”.

sportage3 ilmamilio

Fra le proposte di Danilo Costantini e dei suoi c’è la creazione dell’indirizzo sportivo fra le scuole superiori di Ariccia.

“I licei sportivi presenti ai Castelli Romani sono tutti a pagamento – sottolinea Cianfanelli – La nostra proposta è crearne uno ad Ariccia. Il liceo Joyce potrebbe farsi portavoce di questa proposizione, vista anche la vicinanza alle strutture sportive pubbliche. Tuttavia l’istituto scolastico e il preside, senza il supporto di un’amministrazione comunale possono fare ben poco. I licei sportivi nel Lazio sono dieci, portiamo ad Ariccia l’undicesimo. La nostra non è una proposta elettorale ma è supportata da studi di settore, iniziati ormai da tre anni”.

Il gruppo a sostegno di Danilo Costantini punta anche alla vera valorizzazione dei percorsi di alternanza scuola – lavoro: “Il Comune ha bisogno di un addetto che segua gli studenti che svolgono queste ore nelle aziende. I ragazzi devono essere davvero preparati al mondo professionale, non si può accettare che vengano sfruttati a piacimento da imprenditori senza scrupoli. La soluzione passa tramite la creazione di una rete formata dalle imprese ariccine e dai ragazzi di Ariccia, dando valore al tessuto economico e sociale cittadino”.

Danilo Costantini ha voluto fissare le linee guida del proprio impegno politico: “Ci mettiamo la faccia, perché siamo stufi dell’eterno immobilismo che ha caratterizzato l’azione dell’amministrazione comunale in questi anni – commenta Danilo Boxe – Ci sono impegni che il Comune di Ariccia deve assumersi, che non sono più rinviabili come la ristrutturazione del palazzetto dello sport e del campo sportivo, la creazione di una consulta delle associazioni sportive del territorio. C’è bisogno di spazi dove poter fare sport, perché l’attività sportiva è aggregazione. Anche l’ex kartodromo non può restare così, terra di nessuno. Vanno creati punti di ritrovo per auto club, moto club e raduni ciclistici. Occorre tornare a promuovere la pratica sportiva sul territorio con l’organizzazione della Giornata dello Sport, di una maratona o di una gara di ciclismo. L’assessore allo Sport deve tornare ad avere un contatto diretto con gli atleti di successo. Nel nostro paese abbiamo atleti che vincono titoli a vario livello e non si sa mai nulla. Allo stesso modo è importante rimanere vicini alle famiglie e ai ragazzi bisognosi, attraverso l’erogazione di un contributo economico che possa permettere loro di proseguire a fare attività sportiva. Bisogna sgomberare il campo dagli ostacoli burocratici a chi organizza eventi – aggiunge Danilo Costantini -- Il territorio vive di iniziative e senza di esse è morto. Basta vedere questi mesti, dopo il lockdown. C’è il deserto.”.

Il gruppo a sostegno di Danilo Costantini è assolutamente aperto al contributo di tutti, rassicurano i componenti. Per questa ragione, pochi giorni fa è stata inaugurata la sede del comitato elettorale in via Indipendenza nel centro storico di Ariccia.