I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

La protesta dei commercianti arriva nei Castelli Romani: luci accese nei negozi. Albano, chiavi consegnate al Comune

 

ALBANO LAZIALE (attualità) – Una mobilitazione che sta interessando il territorio, ma anche l’Italia

ilmamilio.it

Protesta di bar, tavole calde, ristoranti, pizzerie e altri negozi ieri sera ad Albano Laziale. Luci accese e serrande semiaperte per attirare l'attenzione sui problemi delle attività commerciali in centro.

Questa mattina gli esercenti porteranno decine di chiavi dei loro negozi al sindaco di Albano per richiamare l'attenzione sulle loro difficoltà economiche dopo due mesi di chiusura.

Hanno aderito 300 attività commerciali di Albano, Cecchina, Pavona,  Ariccia, Genzano.

todis montecompatri banner ilmamilio