I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Coronavirus, chi sono i 13 casi registrati tra ieri e l'altro ieri tra Castelli e litorale

ambulanza covid aslrm6ALBANO LAZIALE (salute) - Da Nettuno a Cecchina: gli ultimi casi di positività avuti nella Asl Rm6

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

La notizia dei nuovi 13 casi di positività di coronavirus nella Asl Rm6 comunicata tra ieri e l'altro ieri dall'assessorato regionale alla Sanità, aveva fatto scattare il territorio dei Castelli romani e Litorale di Anzio, Nettuno, Ardea e Pomezia, al primo posto dei contagiati in provincia.

Emergono oggi altri particolari in merito ai comuni dove vivono queste persone.

GIERREauto 0220

Il sindaco di Nettuno ha comunicato che sono 6 dei nuovi casi sono nel suo comune, familiari della donna già ricoverata allo Spallanzani qualche giorno fa. Mentre una donna di mezza età di Anzio, si trova ricoverata al Columbus, sempre contagiata da Covid19, arrivata dall'ospedale di Anzio.

Gli altri casi, un militare di Pratica di Mare a Pomezia, mentre gli altri casi, almeno 4, sarebbero legati alla 74enne di Cecchina, che hanno partecipato con lei alla Gita Spirituale ad Assisi, dove vi erano dei contagiati. I vicini di casa, nella zona a ridosso della Nettunense, dove vive la prima contagiata di Cecchina, hanno dichiarato di aver visto portare via dalle ambulanze del 118, altre due coppie tra ieri e oggi dalla zona, con gli operatori vestiti con le protezioni di biocontenimento.

Sono due coppie di coetanei della donna contagiata, che hanno partecipato alla gita in pullman di Assisi, che si trovano ricoverati al Gemelli e allo Spallanzani di Roma, essendosi aggravate le loro condizioni di salute in questi ultimi giorni.