Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Parco Castelli Romani, Life GoProFor: verso la realizzazione di un network nazionale

 
Il Parco, con i propri tecnici dell’Area Ambientale, aderisce al progetto, che ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza, attraverso azioni di formazione e informazione, di tutti gli operatori che esercitano un’influenza sulla conservazione di habitat e specie
 
ilmamilio.it

Il Parco dei Castelli Romani ha partecipato al primo incontro del Progetto Life “GoProFor”, di cui la Regione Lazio è partner. Il progetto prevede la realizzazione di un network nazionale, che produrrà le linee guida di gestione degli habitat forestali, migliorando la cooperazione tra i gestori delle foreste della Rete Natura 2000.

Il Parco, con i propri tecnici dell’Area Ambientale, aderisce al progetto, che ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza, attraverso azioni di formazione e informazione, di tutti gli operatori che esercitano un’influenza sulla conservazione di habitat e specie.


Il programma Life è lo strumento finanziario dell’Unione Europea per l’ambiente, la conservazione della natura e per il clima. Lo scopo del progetto “GoProFor”, è proprio quello di raccogliere attraverso un database le buone pratiche di gestione forestale, diffonderle ed applicarle. Più di 60 buone pratiche sono state estratte da progetti italiani e andranno a costituire la base sulla quale biologi, naturalisti, imprese forestali, associazioni, personale delle Regioni andranno a lavorare per salvaguardare boschi e foreste dei siti inseriti nella Rete Natura 2000.

Fotografia di Mirco Palmieri


Per conoscere il progetto vai al sito di riferimento