Frascati medievale: dal IX al XIV secolo. Una conferenza sul tema il 7 Dicembre

Pubblicato: Lunedì, 02 Dicembre 2019 - redazione attualità

 

FRASCATI (eventi) -  conferenza organizzata dall’Associazione Tuscolana Amici di Frascati 

ilmamilio.it

Il periodo del basso Medioevo è scarsamente documentato nella storia di Frascati, malgrado che il Liber Pontificalis citi la presenza, nel corso del IX secolo, di diverse chiese in un sito che identifica come Frascata, nessuna possibilità vi è stata finora di far corrispondere con certezza a quelle indicazioni una realtà monumentale nel contesto della Frascati moderna, salvo pensare che si trattasse di insediamenti monastici spersi nelle campagne com’è il caso del Torrione Micara.

Nella realtà urbana attuale l’unico punto di riferimento è rappresentato dalla chiesa di Santa Maria in Vivario per la quale la datazione certa del campanile al 1305 assicura di un’esistenza medievale. Tuttavia in questo caso la questione è se nella realtà attuale del monumento, dopo gli interventi operati in esso sul finire del Quattrocento, rimangano o meno tracce di quel tempo.

mercatino natale frascati 191201

Di là da questo, il medioevo a Frascati si esprime attraverso la presenza di singole opere, come il crocefisso ligneo conservato nella Cattedrale o il sarcofago che funge da altare in Santa Maria in Vivario, di cui è doveroso apprezzare la qualità senza però poterle inserire in un filone storico unitario legato alla realtà locale. L’analisi di questo importante periodo, dal IX al XIV secolo, sarà il tema di un’interessante conferenza organizzata dall’Associazione Tuscolana Amici di Frascati che avrà come relatore Francesco Gandolfo, già professore ordinario presso l’Università degli Studi “La Sapienza”, L’Università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti, L’Università della Tuscia, e l’Università degli Studi di “Roma Tor Vergata”. L’appuntamento è per Sabato 7 dicembre alle ore 17,30, presso la sala Convegni del Semiario Tuscolano, Piazza del Gesù 15.



Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna