I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Taglio contributo, Frascati Poesia: "Il sindaco mostra la sua vera faccia. Sconcertati da tanta cecità"

FRASCATI (politica) - Una dura nota da parte dell'associazione: il premio celebra quest'anno la 60^ edizione

ilmamilio.it - nota stampa

Nel Consiglio comunale del 29 aprile, il Sindaco di Frascati e la maggioranza di governo hanno votato contro l’emendamento dell’opposizione che, forte di una prospettiva favorevole dello stesso piano dei Revisori dei Conti, aveva chiesto il mantenimento di 10.000 euro per la realizzazione del Premio Nazionale Frascati Poesia “Antonio Seccareccia”, giunto quest’anno alla sua 60 esima edizione.

LEGGI Frascati: Mastrosanti nella morsa di Gori e Privitera &C. I tagli (pure) alla Poesia, il dirigente e la IEOPA

Il Sindaco, che in questi mesi aveva chiesto al Premio pazienza, solidarietà e continuo impegno nel realizzare le molteplici attività cittadine, formative, scolastiche e associative, ha mostrato la sua vera faccia azzerando un finanziamento già del tutto esiguo e modesto per una città importante che non merita di ragionare come un paese.

albanoinLibro

balzoni campagna 2019 ilmamilio

 

 

 

 

 

Siamo sconcertati di tanta cecità. Ma, vista la mediocrità della politica italiana d’oggi, non siamo sorpresi nel vedere un’Amministrazione che, negando dopo sessant’anni un Premio, nega soprattutto l’identità di una cittadinanza che ha fatto propria un’idea di cultura in quanto condivisione, partecipazione, integrazione e slancio sociale. Il Sindaco Mastrosanti ha deciso di mettere in crisi i valori di una società in crescita: il più che ventennale lavoro del Premio con le scuole del territorio, in tutti i suoi gradi formativi; i progetti di un’associazionismo popolare come fermento intergenerazionale di una cultura condivisa; l’identità di un territorio, Frascati, che da sessant’anni con il suo Premio ha espresso, nella vita culturale nazionale, un momento di altissimo valore.

giglio pazienza

Ma la cecità della politica uccide innanzi tutto la politica mediocre: svela l’ignoranza della politica di questa Amministrazione. Frascati, comunque, non è un mero gruppo di governo: è sempre e solo la sua città e i suoi cittadini. Il Premio Nazionale Frascati Poesia “Antonio Seccareccia” celebrerà al meglio il suo sessantesimo compleanno, nei modi dignitosi e alti che fin dal principio i suoi fondatori hanno desiderato. Da questo momento, il Sindaco e quest’Amministrazione di governo non avranno alcun rapporto né invito di collaborazione al Premio. Se sono incapaci di capire i valori di una comunità, non rappresentano nessuno.

Come tali, vanno esclusi dalla passione e dallo sforzo che cittadini e cittadine hanno profuso volontariamente in questi straordinari 60 anni di lavoro e di poesia.

 

consorzio ro.ma

 

 

 

Commenti   

0 #2 Daniela Guardamagna 2019-05-09 11:25
Davvero un peccato, e una tristissima inversione di tendenza!
Citazione
0 #1 patrizia 2019-05-03 09:44
Sono perfettamente d'accordo con l'articolo scritto dal Prof. Arnaldo Colasanti. Un premio così importante i cui vincitori sono grandi poeti del passato e poeti recenti, suona come un grande affronto, non solo all'Associazione Frascati poesia, ma a tutti coloro che per sessanta anni ne hanno portato avanti l'organizzazione e la diffusione della cultura. Spero che qualcuno
possa tornare indietro sulle proprie decisioni.
Citazione