I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ciampino inaugura i suoi pali da rugby con i giocatori del XV azzurro

inaugu pali rugby ciampino ilmamilioCIAMPINO (rugby) - Domattina il triangolare under 14 per l'importante momento sociale

ilmamilio.it

A quattro anni esatti dalla nascita di Ciampino Rugby Club (la società è stata fondata il 18 febbraio 2015) si aggiunge un pilastro fondamentale per il consolidamento e lo sviluppo del vivaio di via Cagliari.

Sono stati infatti installati i pali da rugby allo stadio Arnaldo Fuso, e questo consentirà di far giocare in casa anche le categorie più grandi, a partire dalla under14, che appunto, necessitano delle porte ad H.

Domenica 10 febbraio a partire dalle 10,30 ci sarà l’inaugurazione con un triangolare ufficiale under14 dove la squadra di casa ospiterà le compagini di Roma V e Nuovo Salario.

petra frascati 1809

Forte è l’emozione nell’ambiente, perché tutti hanno percepito si tratta di uno dei momenti più importanti per una società di rugby. Tutte le categorie del club, dalla U6 alla U12, domenica fermeranno la loro attività per partecipare all’evento, e i bambini faranno corridoio all’ingresso delle squadre sul campo di casa.

Ospiti graditi del presidente Vincenzo Di Fonzo anche i presidenti di Tivoli Rugby Maurizio Piervenanzi, e dei Lupi Frascati Fausto Piccirilli, che hanno contribuito con i loro ragazzi al rafforzamento della squadra under 14, che al momento conta il ragguardevole numero di 30 atleti.

Soddisfazione anche tra tutti i genitori, protagonisti anch’essi nella vita del club ciampinese, e che col loro lavoro sostengono il Ciampino rugby e ne favoriscono lo sviluppo: è anche merito loro se il club è oggi arrivato a superare i 170 tesserati.

Non potrà mancare il terzo tempo allargato, per le squadre ed il resto dei presenti, a coronare quella che sarà una bella festa per una giornata storica.

Infine la famosa ciliegina sulla torta: sono stati invitati i giocatori della Nazionale Cherif Traore, pilone, Federico Ruzza, seconda linea, e Dean Budd, seconda linea, direttamente dalla partita con il Galles giocata oggi dall’Italia.