I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

S. Nilo Grottaferrata basket (C Gold), Catanzani: «Non mi aspettavo questo inizio di campionato»

GROTTAFERRATA - La serie C Gold del San Nilo Grottaferrata basket non smette di sorprendere. La squadra dei coach Stefano Busti e Matteo Apa ha schiantato per 86-52 la Virtus Fondi, fin lì sempre vincente nei sei incontri stagionali, nel match interno di sabato scorso.

«Una partita quasi perfetta – dice con la consueta pacatezza, ma anche con evidente orgoglio il patron Alberto Catanzani – Difensivamente siamo stati molto aggressivi, mentre in attacco abbiamo avuto alte percentuali e siamo riusciti a fare quello che volevamo. Gli avversari, che comunque rimangono una delle pretendenti al titolo, forse non si aspettavano un San Nilo Grottaferrata basket di questo livello e magari è pesata anche un’assenza, ma anche noi non avevamo Garofolo. La partita è stata davvero a senso unico e anche lo scarto è stato davvero sorprendente».

Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011
 

Così come l’avvio di stagione di una squadra che, è bene ricordarlo, arriva dalla C Silver. «Sinceramente non mi aspettavo questa partenza: sapevamo di avere una buona squadra a disposizione, ma i ragazzi stanno davvero rendendo al massimo. Abbiamo cominciato nella maniera migliore un trittico terribile di partite che ci attende in questa settimana: domani avremo la sfida con il Frassati che ritengo una delle squadre più complete di questa categoria e poi chiuderemo con la Petriana, attualmente capolista assieme alla Stella Azzurra Viterbo».

Clicca sull'immagine per scoprire il condominio Antares

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

La sfida coi ciampinesi del Frassati si giocherà in trasferta solo per il calendario. «Il club avversario non ha a disposizione il suo palazzetto e, come già accaduto in passato, ci ha chiesto di poter giocare nel nostro PalaCoscia. Loro non avranno Moscianese, ma per il resto hanno un organico di ottimo livello, mentre da noi difficilmente recupererà Garofolo. E’ chiaro che giocare in casa per noi sarà un vantaggio, vedremo il responso del campo. Poi al termine di questo trittico capiremo di più sul nostro ruolo in questo campionato, ma noi non abbiamo alcuna pressione né “obblighi” di vittoria».

 

tecnocasa2

Nei giorni scorsi, intanto, Catanzani e altri membri del San Nilo Grottaferrata basket hanno presenziato ai “Basket Awards 2017”, cerimonia di premiazione delle eccellenze regionali organizzata dal Comitato: il club criptense è stato premiato per la vittoria dello scorso campionato di serie C Silver, giunta al termine di una stagione davvero memorabile.

agenzia servizi

Clicca per scoprire i servizi dell'Agenzia

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna