I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Come fare trading online evitando le truffe

trading online ilmamilioROMA (attualità) - Qualche utile consiglio per non gettare via i propri soldi

ilmamilio.it

Negli ultimi anni la crescita esponenziale del trading online ha comportato una serie di problematiche, tra cui un netto aumento delle truffe ai danni di ignari investitori italiani. Soltanto nel 2019 il numero di broker autorizzati è salito dell’83%, passando da 132 operatori certificati nel 2018 a 242 società abilitate ad offrire servizi legati agli investimenti finanziari.

Tuttavia, insieme alla crescita dei broker legali sono aumentati gli operatori illegali, un fenomeno preoccupante favorito dalla digitalizzazione dei servizi finanziari. La Consob, investita di nuovi poteri tra cui la facoltà di richiedere ai provider di servizi internet e hosting l’oscuramento dei siti web non autorizzati, da luglio 2019 ha bloccato 335 portali fraudolenti o irregolari, con un incremento degli interventi del 30% nei primi 6 mesi del 2020.

Sicuramente l’attività svolta dalla Consob protegge i risparmiatori, inoltre l’Autorità italiana mette a disposizione altri strumenti come la sezione web Occhio alle truffe! e gli avvisi online, pubblicati regolarmente sul sito web della Commissione per informare sulle segnalazioni delle autorità degli altri Paesi, tra cui la Fca inglese, la Finma svizzera e Sc di Hong Kong. Ad ogni modo, per chi vuole fare trading online rimane fondamentale capire come evitare le truffe tutelandosi contro i raggiri.

TradingOnline.com: un approccio professionale al trading online

Per capire cos'è tradingonline.com bisogna partire da un presupposto, infatti quando si desidera avvicinarsi al mondo del trading finanziario è necessaria una maggiore consapevolezza, in quanto si tratta di un’attività d’investimento che richiede un approccio professionale e una certa esperienza diretta. Ed è proprio questo aspetto alla base del progetto del nuovo portale specializzato sul trading online, un sito web di riferimento per il settore in netta controtendenza rispetto alle piattaforme tradizionali.

TradingOnline.com è gestito da analisti qualificati con anni di esperienza nel mondo finanziario, in questo modo può fornire contenuti e risorse di qualità a chi vuole capire come funzionano gli investimenti. Inoltre il portale garantisce un’informazione trasparente e chiara, per aiutare gli utenti a proteggersi contro le truffe e i contenuti sponsorizzati, con una presenza che non è soltanto digitale ma anche fisica per assicurare a chiunque la massima disponibilità.

Va anche sottolineato l’impegno e la presenza per diffondere conoscenza in ambito economico direttamente sul territorio anche tra i più giovani. Ne è una testimonianza lo striscione pubblicitario presente sui campi dell’ASD Vivace Grottaferrata presso impianto sito in Grottaferrata, in provincia di Roma.

È evidente quanto progetti come questo possano fare la differenza per non cadere nelle trappole di malintenzionati, mettendo a disposizione un supporto essenziale per i trader principianti, per imparare le basi del trading finanziario in modo appropriato e apprendere come riconoscere le truffe. L’individuazione di operatori seri e affidabili deve essere sempre il primo passo da compiere, per migliorare le proprie competenze e comprendere come orientarsi nell’ambiente senza correre rischi.

Il ruolo della formazione contro le truffe nel trading online

Il trading online è un’attività finanziaria svolta in modo autonomo, rivolgendosi ai servizi proposti da banche, SIM o broker per accedere ai mercati. Nonostante la maggiore accessibilità dovuta all’evoluzione delle nuove tecnologie, il trading richiede una serie di conoscenze in ambito finanziario e un’esperienza minima, perciò non basta affidarsi a un operatore abilitato ma è indispensabile puntare prima di tutto sulla formazione professionale. In questo modo si riescono anche ad evitare le truffe, oltre ovviamente a poter operare in maniera decisamente più sicura.

Le competenze in questo campo si possono acquisire in varie modalità, ad ogni modo è fondamentale selezionare solo fonti autorevoli e apprendere i rudimenti del trading online appena da esperti certificati. Allo stesso tempo non deve essere svolta nessuna pratica di vendita, quindi è importante che il portale o il professionista non incitino ad investire persone che ovviamente non sono ancora pronte a farlo, al contrario frenando gli impulsi di chi vuole operare in Borsa senza un’adeguata preparazione.

Per sviluppare capacità e conoscenze è possibile avvalersi di contenuti gratuiti di qualità, corsi a pagamento, comprare libri sul mondo finanziario o seguire seminari e altri tipi di eventi online e offline. Inoltre è necessario fare pratica con un simulatore di trading online, per applicare le strategie apprese in un ambiente privo di rischi, per cominciare a capire i meccanismi dei mercati finanziari e le dinamiche che caratterizzano i movimenti dei prezzi degli asset.

Tutto questo processo deve avvenire in modo graduale, in base alla propria velocità di apprendimento e al tempo che ognuno può dedicare allo studio e alla pratica. Dopodiché bisogna decidere autonomamente quando iniziare a investire soldi reali, cominciando con un approccio prudente attraverso una gestione accurata del rischio. Ciò che molti guru del trading non dicono, infatti, è che un trader professionista è innanzitutto capace di proteggere il capitale, con un focus rivolto a minimizzare il rischio in quanto condizione essenziale per riuscire ad ottenere anche dei profitti.