I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ondate di calore: capiamo che cosa sono, quando si verificano e qual è la struttura sinottica che le determina

ondata calore ilmamilioROMA (meteo) - Un fenomeno molto diffuso soprattutto in questo periodo

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

La OMM (Organizzazione Mondiale della Meteorologia) non fornisce una definizione standard di ondata di calore, perché si definisce esclusivamente in relazione alle condizioni climatiche tipiche di una certa regione.

Non è possibile quindi stabilire una temperatura-soglia di rischio valida a tutte le latitudini.

Proviamo dunque a dare una definizione di ondata di calore alle nostre latitudini.veleno frascati banner ilmamilio

Per ondata di calore si intende quella condizione meteorologica estrema che si verifica nella stagione estiva, caratterizzata da:

• elevate temperature al di sopra delle medie climatiche del periodo di 3-4°C.
• una temperatura media di +32/33°C (soglia medica di tolleranza al caldo).
• durata di questa situazione per almeno 3-4 giorni, anche settimane (soglia medica di resistenza al caldo).
• Interessamento di una vasta area come quasi la metà di un territorio nazionale.

sportage pronta consegna


Ma qual è la struttura sinottica che determina queste ondate di calore? Una struttura sinottica che alle nostre latitudini provoca le ondate di calore estive è l’anticiclone nord-africano, che con la sua componente continentale sospinge masse d’aria molto calde direttamente dall’entroterra del Sahara che si umidificano attraversando il Mediterraneo e sono responsabili del caldo afoso in alcune giornate estive. Questa tipologia di struttura può portare le temperature sino a +40°C, come è accaduto nell’estate 2003, dove la presenza di questa struttura anticiclonica ci accompagnò da maggio a settembre.

brico ilmamilio

Previsioni meteo nei prossimi giorni

L’anticiclone delle Azzorre che domina la scena euro-mediterranea sta garantendo condizioni stabili e soleggiate. Nel frattempo, flussi freschi occidentali renderanno le giornate gradevoli con temperature che si attesteranno sotto la media del periodo. Su Roma e Provincia tempo stabile e soleggiato con fresco nottetempo e al primo mattino. Di giorno temperature non oltre 28/30°C. Ventilazione debole o moderata prevalentemente occidentale.


Gianluca Caucci, meteorologocolline luglio tennis1 ilmamilio