I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati, le opposizioni: “In conferenza capigruppo ennesima dimostrazione di arroganza, venute meno le regole democratiche”

FRASCATI (politica) - La protesta dei gruppi consiliari di opposizione 

ilmamilio.it 

Dai gruppi consiliari di opposizione riceviamo e pubblichiamo.

“Quanto accaduto nell’ultima conferenza capigruppo è stata l’ennesima dimostrazione di una grave mancanza del senso delle istituzioni da parte della ormai sfaldata maggioranza, che con la  condotta tenuta è venuta meno alle più elementari regole di democrazia e rispetto del ruolo delle opposizioni.

L’imposizione di un’unica e sola data per lo svolgimento del prossimo consiglio comunale ed il rigetto di tutte le diverse proposte formulate dai consiglieri di opposizione denota l’arroganza di chi interpreta il proprio mandato attraverso l’imposizione piuttosto che attraverso il coraggio del confronto. D’altra parte non c’è da sorprendersi considerata l’incapacità di ascolto di questa maggioranza, lamentata non solo dalle forze di opposizione ma denunciata  in diverse occasioni, anche da tanti cittadini.

gierreauto200513

Si continua ad amministrare con superficialità ed autoreferenzialità, eludendo costantemente il rispetto delle regole e sottraendosi al confronto.

Auspichiamo che la maggioranza abbandoni gli atteggiamenti improntati all’arroganza e punti sul confronto e sul rispetto dei ruoli e che, nel corso del prossimo consiglio comunale, i consiglieri dei gruppi di maggioranza non abbandonino l’aula, permettendo in tal modo alle forze di opposizioni di discutere le numerose mozioni, alcune delle quali sono state protocollate ormai nel lontano mese di febbraio”.