I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

VIDEO - Rocca di Papa, Cimino: "Al "San Raffaele" non c'è più personale sanitario sufficiente per i degenti. Urge commissariamento"

cimino veronica 5 roccadipapa ilmamilio

ROCCA DI PAPA (salute) - Parole pesanti quelle delle vicesindaca. "Mi metto contro i poteri forti ma penso alla salute della gente"

ilmamilio.it

"Mi metto contro poteri forti, lo so, ma preferisco terminare la mia carriera politica ma salvare vite umane".

E' questo uno dei passaggi più forti della lunga diretta che la vicesindaca reggente Veronica Cimino ha mandato su Facebook sulla pagina del Comune di Rocca di Papa.

"Ho contezza - ha detto -, dalle varie denunce e segnalazioni, che al "San Raffaele" non c'è più personale sufficiente per accudire i pazienti presenti nella struttura. Ho avuto continui e lunghi confronti in queste ore con le autorità sanitarie e come sapere ieri sera ho chiesto al ministro Speranza, alla Asl, al prefetto ed alla Regione Lazio il commissariamento urgente della struttura. Dobbiamo pensare alla salute dei cittadini, alle famiglie che chiedono notizie, a chi sta soffrendo". "Sappiamo che, a parte i dipendenti in isolamento e quarantena, altri operatori sono in malattia, in 104: chi oggi sta lavorando sta facendo miracoli, ma non sono sufficienti". E ancora: "Gli ispettori della Asl Rm6 sono al lavoro e mi sento con grande costanza con loro".

Sono questi alcuni dei passaggi più significativi della diretta della Cimino che in apertura ha voluto ripercorrere le tappe di questa crisi sanitaria che interessa la clinica del San Raffaele.

LEGGI Rocca di Papa - La replica del San Raffaele alla Cimino: "Parole da campagna elettorale, difendiamo lavoro e onore degli operatori"