I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, con la 'Giornata del sollievo' entra all'INI la 'Pet therapy'

GROTTAFERRATA (attualità) - Una bella iniziativa per i degenti

ilmamilio.it

L'INI di Grottaferrata arricchisce la sua organizzazione. In occasione della ”Giornata del sollievo”, è  stata inaugurato infatti il servizio 'Pet therapy', che ora entra entra ufficialmente nel protocollo della casa di cura. Un regolamento interno alla struttura, permetterà l’accesso agli animali d’affezione in visita ai degenti.

consorzio ro.ma

"Grazie a tutti coloro che ci hanno fortemente creduto e che hanno permesso ad un’idea di poter diventare una realtà", afferma il presidente del Consiglio comunale di Grottaferrata, Francesca Maria Passini, presente nella struttura per la particolare giornata.

"Questa terapia è di particolare beneficio per pazienti, ha detto la dottoressa Francesca Bordin, consiste nel poter consentire ai ricoverati nelle strutture ospedaliere di potersi intrattenere con i propri animali di famiglia in particolre in questo caso con i pazienti del reparto Hospice". Presenti all'inaugurazione anche il direttore amministrativo Giovanni Tavani, la signora Nadia Faroni, il comandante della Stazione carabinieri luogotenente Nicola Ferrante, Stefano Cecchi, dell'Hotel degli Animali di Frattocchie, i medici del reparto Hospice, la veterinaria che cura questi progetti della Asl Roma 6 Federica Carlevaro ed Emanuela Musetti, presidente di Tendi la Zampa, che cura e attua la Pet Therapy con il suo Oliver nella struttura.

L'iniziativa, dal simbolico nome Teniamoci per zampa, è la seconda della Asl Roma 6 e seconda del Lazio nei reparti oncologici Hospice, è finalizzata a promuovere e testimoniare la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale, in favore di tutti i malati oncologici grazie alla compagnia dei loro amici a 4 zampe, ieri presenti in tanti. Hanno preso parte all'iniziativa anche i volontari della Croce Rossa del comitato "Tusculum" che operano in molti paesi della zona Tuscolana.