I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Il Parco Regionale dei Castelli Romani: un vulcano di biodiversità. L'incontro

CASTEL GANDOLFO (attualità) - Il 15 maggio nell'ambito della settimana nazionale dei parchi

lmamilio.it

15 maggio 2019, ore 14.30 – 18.30 Teatro Petrolini in Castel Gandolfo Nell’ambito della settimana nazionale dei parchi saranno presentati cittadinanza, agli insegnanti e agli amministratori locali, i dati raccolti negli ultimi anni sulla biodiversità dell’Area Protetta. Sarà l’occasione per conoscere meglio la fauna che popola i nostri ambienti naturali, gli habitat che li caratterizzano e gli elementi di valore della flora castellana. Sarà l’occasione per comprendere meglio le reali dinamiche del nostro ecosistema.

albanoinLibro

Ci sono i lupi nel Parco? E se ci sono, come sono arrivati? Quali uccelli volano nei nostri cieli e svernano nei nostri laghi? Abbiamo piante rare o poco comuni? Ci sono animali elusivi, poco noti, insoliti? Cosa fa il Parco per conoscerli? Per proteggerli? Ci sono minacce? Quali sono? Cosa si può fare tutti insieme? I cinghiali sono davvero animali pericolosi e dannosi come vengono descritti? Un evento rivolto ai curiosi, a chi desidera approfondire le proprie conoscenze sulle caratteristiche basilari dei nostri ambienti naturali, a chi intende informarsi e, così, saper discriminare, nel mare magno dell’informazione scritta e on-line, tra la realtà e la fantasia. Soprattutto, sarà un’occasione per diffondere una visione positiva, concreta e fondata, della natura che ci circonda e per convincersi che siamo parte di essa; per comprendere che la convivenza, pacifica ma consapevole e avveduta, tra l’animale uomo e il resto delle specie viventi è la soluzione ai nostri problemi e non la causa dei nostri mali.

consorzio ro.ma

balzoni campagna 2019 ilmamilio

giglio pazienza