Pubblicato: Giovedì, 13 Giugno 2024 - REDAZIONE SPORT

PAVONA - La ASD Virtus Basket Albano-Pavona -Castel Gandolfo, comunica di aver raggiunto un accordo ufficiale di partnership con un marchio storico della Pallacanestro Nazionale: La Virtus Roma 1960.

> GUARDA LE FOTO

La  fortissima squadra della capitale è stata campione d’Italia nel 1983, campione d’Europa 1984 e vincitrice di due coppe europee Korac e ha rappresentato fino al 2015 una delle più importanti realtà del panorama cestistico nazionale, fino a quando difficoltà insorte per varie e diverse ragioni hanno aperto la strada ad un lungo periodo difficile.

Poi, nel 2021, grazie al decisivo impegno del Presidente Maurizio Zoffoli e dello storico capitano Alessandro Tonolli,  si è riaccesa la speranza di riportare Roma nel  giro del basket professionistico. Ora quel sogno è divenuta realtà e la Virtus Roma 1960 ha finalmente raggiunto pochi giorni fa la promozione alla serie B nazionale maschile.

Grazie all’accordo di partnership si intende sviluppare progetti sportivi comuni, legati al territorio, e rivolti principalmente al minibasket e ai settori giovanili, sia maschili che femminili. Ci sarà anche da parte dello staff una crescita importante in quanto si cercherà di coadiuvare idee tecniche e linee guida da seguire.

In tale ottica, ieri pomeriggio dalle 18.30 in occasione della festa che chiude la stagione agonistica 2023/24 della Virtus Albano-Pavona-Castel Gandolfo, per la gioia di tutti i ragazzi e i bambini della Virtus Pavona , la squadra Virtus Roma 1960 con l’intero staff dirigenziale e tecnico unitamente a tutti i giocatori hanno festeggiato insieme fino alle prime ore della sera nella Palestra Terzo Millennio di via L.Da Vinci, nella frazione di Pavona, nel comune di Castel Gandolfo al confine con Albano. 

Sono intervenuti oltre i mitici campioni della squadra romana di basket, il loro vulcanico e zelante presidente Maurizio Zoffoli, il vice sindaco di Albano Luca Andreassi (ex giocatore di basket come fa chiaramente capire la sua altezza di circa 2 metri ) il consigliere comunale di Albano Luca Galanti, il sindaco di Castel Gandolfo Alberto De Angelis, l'assessore alle politiche giovanili di Castel Gandolfo Francesca Barbacci Ambrogi, accolti dal grande presidente locale Marco Cinque, dal vice presidente Claudio Salvi e dall'intero staff dirigenziale e tecnico della Virtus Basket Pavona. Oltre 300 bambini e ragazzi provenienti dalle realtà sportive legate al basket locale, di Albano, Pavona, Ariccia, Castel Gandolfo, Cecchina, Fontana di Papa, hanno preso parte all'evento con grande entusiasmo e gioia. Standing Ovation, applausi, per i giocatori romani ospiti, con foto ricordo e autografi per tutti i presenti.

Inoltre i cestisti di mister Tonolli e del capitano Giulio Casale, hanno anche dispensato alcune giocate rocambolesche di basket, prima degli interventi e dei discorsi di ringraziamento per tutti da parte delle autorità invitate, del presidente Zoffoli e dei dirigenti locali davanti a centinaia di genitori e amanti del basket. 


edicola ciani

cronacanews.eu

La cronaca e le notizie dall'Italia e dal Mondo

Articoli piú letti