Ricerca nell'archivio:

Meningite, morto un 50enne di Alatri

02-01-2017

ALATRI - L'allerta resta alta
 
Un ristoratore di 50 anni, originario di Alatri, ricoverato nelle scorse ore per meningite, è morto oggi a Roma, presso l'Umberto I, dove era ricoverato.  
 
Il sindaco di Alatri (Frosinone), Giuseppe Morini, ha garantito però che non sussiste il rischio del contagio: ''Voglio rassicurare tutti i concittadini che il caso in questione, pur nella sua assoluta gravità, in quanto colpisce un giovane concittadino e operoso padre di famiglia, non è un caso di meningite da meningococco. Il batterio responsabile non è la Neisseria menigitidis, per cui si fa la famosa campagna vaccinale''.
“In questo caso – aggiunge - si tratta di uno streptococco o pneumococco, un batterio che normalmente determina mal di gola, polmonite eccetera. Voglio essere chiaro: non c’è nessun allarme sanitario per la popolazione, si tratta di una infezione meningo/encefalitica, in un paziente già debilitato o per una penetrazione batterica atipica ad esempio quella da una ferita trascurata”.
 
Il caso ha fatto comunque alzare i livelli di allerta.
 
 


Il Mamilio || Proprietario ed Editore: Associazione Territorio || Direttore Responsabile: Marco Caroni || Redazione: Via Enrico Fermi 15, 00044 - Frascati (Rm) - tel. 331.91 88 520 Quotidiano Telematico di informazione www.ilmamilio.it || Non si riconosce alcun compenso o attestazione per articoli e foto pubblicate anche se firmate, salvo differenti accordi scritti particolari Registrato al Tribunale di Velletri n. 14/10 del 21/09/2010 - Copyright © 2019