Ricerca nell'archivio:

Rocca di Papa: la porta del sindaco per il Pd ora si chiama Lupi, sponda Orlando. Dove sta pure la Sciamplicotti

21-03-2017

ROCCA DI PAPA (politica) - L'incontro dell'8 aprile sul disturbo di apprendimento ed al quale partecipa anche il consigliere regionale sembra aprire ad una nuova fase di ricerca della bandiera dem da parte di Crestini

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Da una corrente all'altra, sperando di ottenere questa prestigiosa entratura che per il momento è sfuggita. Il sindaco di Rocca di Papa bussa stavolta alle porte del consigliere regionale Simone Lupi e, in termini nazionali, alla sponda congressuale che sostiene la candidatura a segretario di Andrea Orlando.

Fallito insomma, per varie ragioni l'approdo nel Pd dalla parte dei renziani (Taggi, Fei, De Santis e compagnia cantando), il sindaco ci riprova da un altro lato. L'occasione per promozionare questo ennesimo tentativo di matrimonio con un partito nel corso dei lunghi anni di opposizione variamente dileggiato e attaccato, è quella del convegno sui "Disturbi dell'apprendimento" in programma in Aula consiliare per l'8 aprile prossimo quando tra i relatori ci sarà proprio il consigliere regionale ed ex sindaco di Ciampino Simone Lupi.

Il tema politico è ancora quello del fronte anti Boccia: un Boccia che nei giorni scorsi ha ufficialmente cambiato gruppo consiliare passando dal Pd ai Dp (Democratici progressisti) e che con la corrente di Simone Lupi non ha rapporti da anni, sin da quel 2013 in cui la cordata Ponzo-Boccia-Querini - all'apice del consenso cittadino - sostenne a Rocca di Papa proprio la candidatura a consigliere regionale di Lupi portando a casa appena 400 voti.

Sulla sponda di Andrea Orlando però Crestini ritroverà niente meno che Marika Sciamplicotti, capogruppo di un gruppo Pd ormai uninominale ed anche lei disposta su un fronte non renziano.

Che insomma alla fine il sindaco si trovi a dover stringere un patto quantomeno di non belligeranza con la sua acerrima ex sfidante elettorale?

Così sembrerebbe e, tutto sommato, niente di più facile. D'altra parte la contiguità con alcune parti del Pd con l'attuale Amministrazione comunale sono ampie e più volte provate. Difficile solo che però lo stretto passaggio che porta al Partito democratico attraverso il sostegno del medesimo candidato alla segreteria nazionale (Lupi a parte) possa essere considerato una reale possibilità.

 



Il Mamilio || Proprietario ed Editore: Associazione Territorio || Direttore Responsabile: Marco Caroni || Redazione: Via Enrico Fermi 15, 00044 - Frascati (Rm) - tel. 331.91 88 520 Quotidiano Telematico di informazione www.ilmamilio.it || Non si riconosce alcun compenso o attestazione per articoli e foto pubblicate anche se firmate, salvo differenti accordi scritti particolari Registrato al Tribunale di Velletri n. 14/10 del 21/09/2010 - Copyright © 2020