Festa del Cross 2017, Francesco Guerra è bronzo nella gara dei 5 km allievi

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

ROMA (sport) - Gubbio 11-12 marzo, Campionati Italiani Individuali e di Società e Campionati Italiani di Staffette di Corsa Campestre.

ilmamilio.it

La RCF Roma Sud col quartetto tutto frascatano Guerra-Moretti-Ciumacov-Leone centra l'impresa del podio nazionale e va al bronzo nella staffetta , cosi come la già collaudata formazione femminile dell'Acsi Italia Atletica, Fabiani-Lacatusu-Castelli-Carnicelli, per la seconda volta al bronzo dopo quello dello scorso anno con un 50% di composizione frascatano con il duo Fabiani-Castelli .

 Nelle gare individuali stavolta è bronzo per Francesco Guerra nella gara allievi, che prova a tenere il ritmo imposto a ¾ gara dal lombardo Luca Alfieri, Bovisio Asciago , ma non trova la sua solita brillantezza nelle progressioni finale, un po provato dal grande ritmo del giorno precedente in staffetta nella sua frazione impressionante sui mt 2000, rispetto ad avversari piu freschi sulle gambe, sul finale passato poi dal pugliese Langella Awol, Athletic Academy Bari .Per Francesco Guerra dunque un altro grande risultato di spessore nazionale e nuovo podio in una massima manifestazione nazionale che si aggiunge a 3 titoli nazionali (2 nella categoria cadetti, uno da allievo indoor) un argento nella categoria cadetti e persino un record italiano di categoria scorsa stagione.

Per il giovane talento frascatano, al primo anno di categoria tra gli allievi un nuovo risultato di auspicio per un futuro da protagonista nel mezzofondo nazionale. Una prova quindi anche e soprattutto di generosità a dimostrazione che malgrado il nostro sia uno sport individuale ci sono momenti nei quali ci si mette in gioco per contribuire anche al successo di squadra dei ragazzi della RCF Roma Sud, società del settore assoluto collegata al vivaio della ASD Atletica Frascati, grazie al lavoro tecnico esclusivamente della coppia Sandro e Giorgia Di Paola (padre e figlia). Il merito del bronzo della RCF Roma Sud , oltre che di Francesco Guerra è stato anche degli atleti frascatani Dario Moretti , juniores, in seconda frazione in cui cercava di non cedere metri al vantaggio dato da Francesco Guerra alla squadra, nonostante l'incalzare degli avversari all'inseguimento, di Alexandru Ciumacov (vice campione italiano juniores 2016 nei mt 3000 sp ) autore di un “eroica “ terza frazione di 3km, dove teneva testa in un duello emozionante all'azzurro di corsa in montagna Cavagna Nadir, e manteneva viva la lotta per il podio della RCF Roma Sud e di Pietro Leone, classe 1983, cui toccava l'impresa di portare la squadra all'arrivo senza perdere il podio, nonostante qualche anno di anzianità in più su avversari più giovani e di tutto spessore, mantenendo il terzo posto della RCF Roma Sud e portandoli al traguardo con un bronzo di portata eccezionale, che conferma il mezzofondo frascatano, oggi cosi come da 50 anni , tra le migliori scuole tecniche dell'intero panorama nazionale.

Tra le donne da segnalare il contributo pesante al bronzo della società romana Campione d'Italia 2016 al femminile Acsi Italia Atletica , delle due frascatane Erika Fabiani (vice-campionessa italiana allieve nei 2000 sp nel 2016) in prima frazione impegnata in un duello testa a testa con una temibile avversaria lombarda, e terza frazionista la mezzofondista veloce Marta Castelli, presenza costante nelle top ten delle graduatorie nazionali oramai da diversi anni e uno dei frutti più riusciti della scuola tecnica del mezzofondo frascatano.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna