Il Città di Ciampino va di corsa ed è sempre più polisportiva: nasce il settore podismo

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

CIAMPINO - La Polisportiva Città di Ciampino tiene sempre più “fede” al suo nome. Il club dei presidenti Antonio Paolo Cececotto e Alessandro Fortuna ha riservato una gustosa sorpresa agli appassionati di atletica: nel pomeriggio di martedì, infatti, il Consiglio generale riunitosi alla presenza della stragrande maggioranza dei soci presso il centro sportivo “Superga” ha deliberato all’unanimità l’ingresso nella Polisportiva della nuova sezione sportiva dedicata al podismo.

«Nelle scorse settimane mi erano pervenute diverse richieste circa l’inserimento all'interno del nostro club della sezione dedicata a questo splendido sport – ha dichiarato al sito ufficiale il presidente Antonio Paolo Cececotto al termine della riunione - Io e il Consiglio tutto siamo stati ben lieti di soddisfare tale domanda, nella speranza che possa costituire ulteriore motivo di aggregazione nella nostra realtà, sempre all'insegna dei sani valori dello sport». Dunque, prossimamente, nelle tante gare podistiche in programma nella zona di Roma e provincia (e non solo) concorreranno atleti e appassionati di atletica difendendo i colori del Città di Ciampino. «Gli atleti continueranno ad allenarsi come fanno fino ad oggi – aggiunge Cececotto -, ma se vorranno avranno la possibilità di sfruttare il centro sportivo Superga ogni mattina». La Polisportiva Città di Ciampino ha definito proprio in queste ore il nome del responsabile del settore podismo che coordinerà a livello tecnico ed organizzativo le varie attività: si tratta di Francesco D’Ambrosio.

Calcio, calcio a 5 e ora anche podismo: l’offerta sportiva della Polisportiva Città di Ciampino si amplia sempre di più e nelle intenzioni del club non c’è voglia di fermarsi qui… «Molto dipenderà dalle possibilità di ampliamento che avremo per il nostro centro sportivo – spiega Cececotto -, ma come progetto a lunga scadenza ci piacerebbe accogliere all’interno della nostra famiglia sportiva anche discipline quali pallavolo e basket, sempre sulla base di una richiesta sempre più pressante che ci viene fatta dai genitori degli atleti e dagli atleti stessi che già praticano o vorrebbero iniziare a praticare questi sport».

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna