lvpaFrascati figurina 78 79 ilmamilioFRASCATI (calcio) - L'antico nome di un'esperienza d'altri tempi viene continuamente evocato. Ma esiste cambio di denominazione?

ilmamilio.it - redazione esclusivo

Nello scorso mese di agosto 2021 avevamo esplicitamente richiesto a chi oggi è alla guida della Lupa Frascati di chiarire in merito alla denominazione della società.

Una domanda che, ancora una volta, porgiamo per comprendere se quell'appellativo di "LVPA" che compare nei comunicati ufficiali della società tuscolana sia ufficiale, frutto di un cambio di denominazione, o meno.

LEGGI LVPA e Lupa Frascati: col nome non si scherza. L'esperienza di oggi NON ha nulla a che vedere con la storiacentroEstivo freeTime ilmamilio

Le richieste in tal senso fatte più volte all'indirizzo e-mail dell'ufficio stampa della società, che dovrebbe avere proprio la funzione di raccordo tra la stampa e la dirigenza, sono finora cadute nel vuoto.

E, si badi bene, non si tratta di questione di poco conto perché se, come rimarcato nei mesi scorsi, l'attuale squadra non ha alcun seguito nella gare interne e nonostante la promozione in serie D appare un corpo estraneo alla città, anche la denominazione ha una rilevanza. Pesante.

E' bene rimarcare come quell'esperienza, quella avviata nel 1974 e durata di fatto l'arco di poche stagioni condite dalla promozione in serie C2 e dall'arrivare a sfiorare addirittura la C1 nella stagione sportiva 1978-79 (quella della figurina pubblicata in alto), abbia avuto un senso ed un profondo significato sportivo-cittadino in quel contesto storico.

Chi scelse accuratamente l'acronimo LVPA (Ludentes vivendi perdiscimus artem, giocando impariamo l'arte del vivere) lo fece animato da una spinta di innovazione ed identità che per quanto il titolo sportivo provenisse da altrove (l'OMI Roma) fece della LVPA Frascati e della città un corpo ed un'anima sola.

Oggi siamo in condizioni, anche storiche, lontane anni luce da quel contesto ed insistere nel riproporre ad inflazionarlo e a svuotarlo di sigificato quel nome è operazione che non solo la città non comprende (basti vedere gli spalti deserti delle gare di campionato) ma che probabilmente - come noi - non apprezza.

Ebbene, in attesa di comprendere se la società abbia inteso o meno formalizzare il cambio di denominazione, sarebbe il caso di capire come stanno le cose. Nel rispetto della città e di una esperienza sportiva che ad oggi resta il più alto punto calcistico toccato da Frascati.colline centroEstivo22 ilmamilio

Sottocategorie