Frascati | Striscioni per ricordare Giuseppe Petraroli, deceduto nel 2018 a causa di un uomo che guidava contromano ubriaco

Pubblicato: Lunedì, 20 Marzo 2023 - redazione cronaca

Potrebbe essere un'immagine raffigurante attività all'apertoFRASCATI (cronaca) - Morì in uno scontro con una macchina contromano guidata da un 59enne ubriaco, condannato a 4 anni e 4 mesi

ilmamilio.it

Striscioni sono comparsi in nottata e questa mattina a Frascati,  in via Vermicino, poi in  tutta la via Tuscolana  e Roma sud est (anche in alcuni paesi della Sabina), messi dai tifosi laziali per ricordare il loro amico e compagno di tifoseria Giuseppe Petraroli, che rimase ucciso in un terribile  incidente centrato da una macchina contro mano sul Gra guidata da un carabiniere 59enne ubriaco.

> GUARDA LE FOTO

"Ora che ci si prepara alla sentenza della Cassazione, " dopo che in appello hanno confermato la vergognosa condanna a 4 anni e 4 mesi e da molto tempo l'autore dell'omicidio stradale è già libero ci prepariamo a ricordarlo e continuare a chiedere una pena esemplare per chi c"è lo ha portato via ",  dicono i suoi familiari, amici e la ex compagna che è di Frascati. Judo Frascati 3 ilmamilio

Oggi partiranno in tantissimi per raggiungerlo e commemorarlo nella sua terra di Puglia( San Vito dei Normanni -Brindisi) e tutti seguitano a combattere sempre con la battaglia di richiesta di giustizia e mediatica contro i soli 4 anni e 4 mesi di condanna inflitta a colui che ne provocó la morte la sera del 20 marzo 2018 sul Gra, altezza uscita Nomentana , del povero ragazzo 35enne che lavorava a Decatlon dove era molto stimato, apprezzato e amato.

colline nuoto6 ilmamilio