Nettuno, grande successo del Wine Festival e della presentazione del marchio Dovi. Presenti anche Frascati e Nemi

Pubblicato: Lunedì, 05 Settembre 2022 - redazione eventi

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 13 persone e attività all'apertoNETTUNO (eventi) - Poco prima, presso la splendida cornice dei Giardini del Forte Sangallo, si è tenuta la presentazione del marchio di vini denominati Dovi

ilmamilio.it

A Nettuno è andato in scena ieri sera nel Borgo Antico la terza edizione del Wine Festival con grande partecipazione di pubblico fino a tarda sera e degustazioni di vini locali e anche dei Castelli Romani. 

> GUARDA LE FOTO

centroEstivo freeTime ilmamilio

Poco prima, presso la splendida cornice dei Giardini del Forte Sangallo, si è tenuta la presentazione del marchio di vini denominati Dovi,  denominazione origini vitigni Italici a cura della Pro Loco Forte San Gallo e degli stessi organizzatori del Wine Festival. Sono intervenuti anche il vice presidente nazionale dell'Associazione Città del Vino e sindaco di Nemi Alberto Bertucci, l'assessore all'Agricoltura di Frascati Claudio Cerroni e il presidente del Consorzio Vini Frascsti Doc Felice Gasperini che hanno messo in risalto l'importanza di questa iniziativa e del fare rete nel promozionale i preziosi vitigni autoctoni e originali del Litorale di Anzio Nettuno e dei Castelli Romani .

È stata decantata l'uva Bellone Malvasia Puntinata da cui derivano molti vini prestigiosi e di grande qualità . Durante la conferenza è stato anche messo in  risalto l'importanza delle  viti originali che non sono stati innestato,  chiamati tecnicamente vitigni dal piede Franco, che esistono solo nel Lazio, Sicilia, Sardegna e Campania. Sono intervenuti come relatori molti esperti del settore:  il presidente dell'Arsial Mario Ciarla, il ricercatore del Crea di Velletri Massimo Morassut (il Crea è il consiglio di ricerca e analisi economica e agraria nazionale), il commissario prefettizio di Nettuno Bruno Strati, il presidente del consorzio Dovi e della Pro Loco Forte San Gallo Mario Lo Martire e altri esperti del settore e illustri ospiti. 

I ragazzi e le ragazze dell'istituto alberghiero Apicio Colonna Gatti di Anzio hanno poi servito le pietanze preparate dagli chef locali e le degustazioni di vini di Nettuno e dei Castelli Romani nei giardini del Forte Sangallo e lungo  tutto il borgo antico . Il tutto è proseguito fino a tarda serata con il Wine Festival che ha avuto un grande successo di pubblico pubblico.

 colline centroEstivo22 ilmamilio