Frascati | "Frascati: quale futuro per l'anfiteatro di Tuscolo?"

Pubblicato: Venerdì, 05 Agosto 2022 - Redazione

FRASCATI (attualità) - Oggi dell'antica struttura restano ben poche testimonianze. Un tesoro che meriterebbe invece maggiore attenzione

Ilmamilio.it - nota stampa 

Dopo gli incendi dei giorni scorsi che hanno interessato l'area di Tuscolo, sono tornati ad essere visibili dalla strada anche i resti dell'anfiteatro romano dell'antica città di Tusculum.

centroEstivo freeTime ilmamilio


Risalente al II secolo dopo Cristo, l'anfiteatro poteva ospitare fino a tremila spettatori, a testimonianza dell'importanza che la città aveva assunto in quel periodo storico.


Purtroppo con la distruzione di Tusculum e l'abbandono dell'intera area da parte dei cittadini, che preferirono dislocarsi a valle, anche l'anfiteatro venne ampiamente saccheggiato per trarne materiale da costruzione per la erigenda città di Frascati.

colline centroEstivo22 ilmamilio


Oggi dell'antica struttura restano ben poche testimonianze: muri eretti con il classico "opus reticolatum" romano, resti che danno l'idea della forma ovale (che doveva avere la struttura originale dell'anfiteatro) e alcuni ambienti sotterranei che possono essere riconducibili ai "vomitoria" (corridoi di accesso e uscita).


Oggi l'area è costantemente chiusa e le visite non sono consentite. Un patrimonio storico e culturale che certo meriterebbe una maggiore valorizzazione.


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna