Festa dalla musica di Frascati, la vibrante lamentela di una cittadina del centro

Pubblicato: Giovedì, 23 Giugno 2022 - redazione attualità

FRASCATI (attualità) - "Una confusione totale, decibel ben oltre il limite consentito dalla legge"

ilmamilio.it

Riceviamo e pubblichiamo.

"Salve,

sono una cittadina di Frascati, che abita in Borgo San Rocco. Come preannunciato dalla nostra Sindaca, martedì sera è tornata in auge "La festa della Musica". Ebbene, in cinque siti cittadini, dalle ore 19 a circa mezzanotte, chi ha, come me, le stanze da notte sulla suddetta via, è stato in estremo disagio. La musica superava di gran lunga i decibel consentiti dalla legge, procurando un vero e proprio inquinamento acustico, che in danni non è inferiore ad altri inquinamenti.

centroEstivo freeTime ilmamilio

Inoltre per il caldo, non si potevano chiudere le finestre, pertanto non si riusciva a seguire la televisione , ne' a comunicare al telefono. Faccio presente che nel palazzo in cui abito, ci vivono persone anziane, bimbi piccoli e malati. Personalmente ho pensato anche a quei giovani che oggi avrebbero iniziato gli esami di maturità. Avevo scritto post ai vari siti che segnalano cose belle o brutte di Frascati.

Ho scritto anche a persone addette politicamente, ma tutti hanno cancellato il mio post. Sindaca compresa! Sono basita.

colline centroEstivo22 ilmamilio

Credevo di vivere in un Paese ed in una cittadina che straamo, ma senza censura. Oltretutto, oltre che riferire i disagi subi'ti, finivo con il dire: BENVENGANO LE FESTE- BENVENGANO I GIOVANI E LA MUSICA, ma che tutto doveva avvenire nel rispetto dei cittadini e della legge. Non sono una contestabile ad oltranza, anzi sono molto empatica e tollerante.

Ho sempre difeso le innocenti marachelle dei giovani, se per un po' schiamazzano o fanno chiasso, nella piazzetta.

Sono stata giovane anche io, ed andavo con gli amici a strimpellare la chitarra e cantare, ma se ci accorgiamo che, senza rendercene conto, il tempo passava e qualcuno si infastidita non terminavamo neanche il canto. Ieri sera è accaduto l'inverosimile e chiedo solo che non avvenga mai Più! Ribadisco : per rispetto dei cittadini e della legge.

vivace3 banner ilmamilio


Commenti  

#6 Andrea 2022-06-27 12:05
Caro Marsilio, ci sono tante attività a Frascati che disturbano i residenti, ed è per questo che mi meraviglio. Si va dalla quotidiana musica a tutto volume che disturba interi vicinati, a litigi e insulti, da nuovi vicini rumorosi venuti da chissà dove che ti minacciano pure se ti lamenti, a gente ubriaca che canta a squarciagola nei locali, da gente che parcheggia di fronte ai cancelli e se ne va a mangiare al ristorante, alle s[censored]ttate tra delinquentelli in fasce.
Alla luce di ciò, credo che occorra imparare a distinguere i rari e ragionevoli momenti di festa collettiva (che finiscono a mezzanotte, roba che neanche Cenerentola) di cui tutti possono godere, dalle continue goliardate di chi non sa dove andare a sbattere la testa. Se poi si tollerano le seconde ma non i primi, allora mi chiedo quanto ci sia di strumentale nelle eventuali lamentele. Detto ciò, la signora porti le sue misurazioni effettuate col fonometro e faccia causa, ma non si aspetti grande solidarietà.
Citazione
#5 Marsilio 2022-06-24 15:11
Caro Andrea,

chi sei è scottato con l'acqua calda ha paura di quella fredda. Sono sicuro che voi che parlate in questo modo non abitate in luoghi come quelli in cui vive la signora. Ma se io abitassi nell'appartamento vicino al tuo e ogni sera ascoltassi musica classica al massimo del volume (ho scritto classica così sgombriamo il campo dall'equivoco cultura) oppure vedessi film d'autore con il volume al massimo fino a mezzanotte ed oltre, quasi tutti i giorni e per buona parte dell'anno ? Tu cosa diresti ? Ti ricordo che quello alla salute è un diritto. Quello di organizzare serate musicali all'aperto, con volumi sonori non controllati e che dovrebbero terminare alle 23 e invece continuano fino a mezzanotte ed oltre, non lo è.
Citazione
#4 Daniele 2022-06-24 10:06
C'è il diritto a ascoltare buona musica e il diritto a riposare.
Ben vengano i concerti se sono eccezione a quella che ordinariamente dovrebbe essere quiete pubblica e che purtroppo a Frascati, la sera, non è mai garantita.
A parte gli schiamazzi, cani fuori controllo che Abbaiano in notturna, gente che rumoreggia per le strade ben oltre gli orari di tolleranza. Non siamo tutti uguali e il rispetto per chi ha bisogno di riposo è presupposto di civiltà, al di là della cultura musicale.un po' più di sforzo della polizia locale sarebbe molto gradito
Citazione
#3 Emanuele 2022-06-24 08:41
A prescindere da cosa ci sia a Frascati ogni sera è sempre la stessa cosa nel centro storico non ci sono controlli nessuno che rispetta le regole e noi che purtroppo abitiamo nel centro storico ne subiamo le conseguenze, dormire poco e male e la mattinata presto alzarsi e andare a lavorare
Citazione
#2 Mauro De angelis 2022-06-24 08:24
Ho avuto il piacere di prendere parte alla serata, ho assistito allo spettacolo di piazza San Rocco, dove si sono esibiti giovani ragazzi che stanno imparando a fare della buona musica. È stata una bella serata, sicuramente una grande opportunità di aggregazione e condivisione. Personalmente ringrazio il comune di Frascati e spero che serate così si possano organizzare ancora.
Citazione
#1 Andrea 2022-06-23 22:45
Curioso punto di vista della signora che, da quanto scrive, sembra tollerare schiamazzi di giovani che nei fatti si sono dimostrati più volte non sempre pacifici, cori da osteria non richiesti provenienti da locali e confusione e volgarità d'ogni tipo, mentre invece non gradisce le serate di buona musica.

Anch'io abito in centro a due passi da piazza S. Pietro ed, al contrario, ho gradito tantissimo non solo il brillante evento in sé, ma la stessa constatazione che ci sono ancora iniziative culturali in questa città, nonostante tutto.

Forse la signora è allergica alla cultura musicale, ma in tal caso le consiglierei di mettersi l'anima in pace, perché gli altri cittadini non lo sono affatto ed hanno diritto ad opporsi all'avanzare dell'abbruttimento provocato da ignoranza, impoverimento ed intolleranza per tutto ciò che è bello.
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna