Nemi | Sulle rive del lago di Diana: due giorni per conoscere l'esercito romano

Pubblicato: Lunedì, 06 Giugno 2022 - Redazione
NEMI (eventi) - Sabato 11 e domenica 12 giugno al Museo delle Navi Romane con le associazioni Legio XXX Ulpia Victrix aps e Suodales
 
Ilmamilio.it - nota stampa
 
 
passini banner ilmamilio
 
centroEstivo freeTime ilmamilio
 
Le associazioni Legio XXX Ulpia Victrix aps e Suodales, ospiti del Museo delle Navi Romane, vi aspettano per la VI edizione della manifestazione “Sulle rive del lago di Diana” curata dalla direttrice Daniela De Angelis.  
 
garavini pavani ilmamilio
 
L’incontro si svolgerà sabato 11 giugno dalle 10:30 alle 17:00 e domenica 12 giugno dalle 10:30 alle 13:00 all’interno del museo che ospita quanto rimasto delle navi di Caligola e del vicino tempio della Dea della caccia; sarà l’occasione per i visitatori di conoscere l’evoluzione dell’esercito romano da Imperiale a tardo imperiale.
 
Presenti in questo viaggio saranno le associazioni Legio XXX Ulpia Victrix e Suodales, che presenteranno agli ospiti del museo i frutti delle loro ricerche in campo storico ed archeologico sull’esercito dell’antica Roma.
 
Questi temi saranno approfonditi e arricchiti sabato 11 giugno 2022 dalle ore 11:30, dalla conferenza del Dott. Flavio Russo: L’artiglieria delle legioni romane. Le macchine da guerra che resero invincibile l’esercito romano.
 
 
Anche questo mese il Museo delle Navi di Nemi, diretto dalla Dottoressa Daniela De Angelis, offre un’occasione importante per apprendere, in modo piacevole e divertente, aspetti particolari della vita e delle opere dei nostri antenati, in compagnia della Legio XXX Ulpia Victrix e Suodales, associazioni di persone preparate ed appassionate che sanno trasmettere informazioni ma anche la passione per questa attività che li anima ormai da anni.
 
colline centroEstivo22 ilmamilio

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna