Monte Porzio Catone | Marco Pitolli ne ha per tutti: “Ecco perché ho lasciato la Lega"

Pubblicato: Mercoledì, 11 Maggio 2022 - Remo Sabatini

pitolli marco2 monteporziocatone ilmamilioMONTE PORZIO CATONE (politica) - Il presidente del consiglio è recentemente passo a Fratelli d'Italia 

ilmamilio.it - contenuto esclusivo 

Dopo l'annuncio dei giorni scorsi, che ha decretato il suo passaggio dalla Lega a Fratelli d'Italia, il presidente del Consiglio Comunale di Monteporzio si apre al mamilio.it per spiegare le motivazioni che lo hanno portato ad affrontare questo suo nuovo percorso politico.

LEGGI ANCHE --> Monte Porzio Catone | Marco Pitolli lascia anche lui la Lega e va con Fratelli d'Italia

Pitolli non rinnega il suo passato, anzi sottolinea i risultati raggiunti negli ultimi tre anni: "Nel 2016 ho aderito con voglia e passione alla Lega di Salvini insieme ad un gruppo di amici desiderosi di mettersi al servizio della nostra città. Persone fantastiche e amici veri.

Alle elezioni del 2019 abbiamo appoggiato con entusiasmo la lista "Viviamo Monteporzio" per Massimo Pulcini Sindaco.

La vittoria è stata netta anche se non scontata e in quell'occasione abbiamo portato la Lega a essere il primo partito anche a Monteporzio,  sulla scia dello straordinario successo nelle elezioni europee".lievito madre genzano

Da quel momento in poi, secondo la ricostruzione di Pitolli, iniziano i problemi: "L'entusiasmo iniziale si è scontrato con una realtà che via via  si è fatta più inquietante. Un partito che ha perso le sue caratteristiche sovraniste, una struttura organizzativa fatta di personaggi improbabili e inconcludenti, quasi imbarazzanti nella loro assenza di visione politica e del tutto impreparati a rivestire incarichi di partito. Figure senza spina dorsale e prive di una pur minima capacità organizzativa".

Parole pesantissime che non lasciano spazio ad errori di interpretazione: "Non faccio nomi per carità di patria, ma chi sta o è stato nella Lega qui nel Lazio sa benissimo a chi mi riferisco.

D'altra parte i risultati pessimi prodotti da questi personaggi sono sotto gli occhi di tutti. In tre anni questi signori hanno portato la Lega di Salvini ad evaporare letteralmente nell'area castellana e di fatto in tutto il Lazio.

Un patrimonio elettorale svanito in soli 3 anni. Che altro resta da dire?".colline centrosportivo2 frascati ilmamilio

Cosa le fa pensare che in Fratelli d'Italia troverà una situazione migliore?

"Prima di tutto passare in Fratelli d'Italia per me è come tornare alle origini, avendo io stesso da giovane militato in Alleanza Nazionale dopo Fiuggi.

In Giorgia Meloni rivedo i valori e quell'impegno che all'epoca mi avevano spinto ad iniziare a fare politica. Per cui non trovo alcuna difficoltà a rientrare in quella che una volta è stata la mia casa, con al fianco persone che stimo da sempre come Roberta Angelilli".vivace3 banner ilmamilio

Nel centrodestra di Monteporzio si è creata una spaccatura a seguito della sua scelta o pensa di poter ripartire con l'appoggio degli amici di ieri?

"Con il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia Marco Silvestroni siamo d'accordo nel voler dare un veste nuova e credibile al partito a livello locale, rinnovando la dirigenza e cercando di avvicinare i giovani alla politica.

Personalmente ho l'obiettivo di fare di Fratelli d'Italia il partito leader e assoluto protagonista della vita politica del nostro Comune, ponendo fine alla politica degli "amici degli amici" e alzando l'asticella verso obiettivi ampi e condivisi".

Insomma, parole chiare che non lasciano spazio ai dubbi. E che allo stesso tempo sanciscono la crisi profonda che sta vivendo la Lega ai Castelli e non solo.

free time aperti2 ilmamilio


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna