Lite sugli spalti in una gara di pallanuoto: ferito un genitore, denunciato un altro

Pubblicato: Domenica, 01 Maggio 2022 - redazione cronaca

bastone da difesa ilmamilioARICCIA (cronaca) - E' accaduto durante una gara di under 16

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

E' arrivata nel pomeriggio una segnalazione di un giovane atleta alla nostra redazione.

"Volevo informarvi di un fatto accaduto ieri sera alle 19 circa nel centro sportivo dei Castelli Romani in via Vallericcia. Si stava svolgendo una partita di pallanuoto tra la squadra locale ed una d Roma, Under 16.

 

vivace3 banner ilmamilioQuando per futili motivi, due genitori, uno di Roma, l'altro dei Castelli romani, sostenitori di squadre opposte, hanno iniziato a litigare, fino a colpirsi violentemente davanti a tutti a calci e pugni. Separati da alcuni presenti sembrava tutto finito, invece uno dei due genitori, il romano, ha colpito con un bastone di ferro e legno (un particolare da difesa bastone proibito) l'altro genitore di Cecchina.

free time aperti2 ilmamilio

L'uomo colpito ha perso i sensi ed è stato chiamato il 118 e i Carabinieri di Ariccia, che per fortuna sono arrivati subito. I militari hanno sequestrato il "corpo contundente. I Carabinieri hanno raccolto la denuncia del genitore colpito, che è finito in ospedale con la testa spaccata all'ospedale dei Castelli. Che brutta figura - conclude il giovane sportivo - davanti ai ragazzi, era una partita under 16 e il ''colpitore" oltre a un giocatore della squadra in piscina, aveva con sé un altro figlio di 5 anni.

lievito madre genzano

Volevo condannare questi comportamenti anti sportivi e violenti, e segnalare che tipo di genitori esistono purtroppo . Un saluto" .

I Carabinieri hanno denunciato l'aggressore d'ufficio per lesioni personali aggravate dall'uso di un pericoloso manganello in legno e metallo che non è consentito detenere.