Rocca Priora | Il Comune cede 3.500 metri quadrati sulla Via Tuscolana per costruire la nuova caserma dei carabinieri

Pubblicato: Sabato, 30 Aprile 2022 - redazione attualità
Nessuna descrizione della foto disponibile.ROCCA PRIORA (attualità) -  
La Sindaca: “Un passo importante e necessario per dotare la città un presidio di sicurezza all'avanguardia”
 
 
ilmamilio.it
 
 
Il Comune di Rocca Priora mette a disposizione i terreni per la costruzione della nuova caserma dei carabinieri. Il via libera all'operazione è arrivato con una delibera di giunta che ha individuato un'area di proprietà pubblica su cui potrà sorgere la struttura. Si tratta di 3.500 metri quadrati sulla Tuscolana, ai Piani di Caiano.

lievito madre genzano

 
“Con questa operazione – sottolinea il sindaco, Anna Gentili - il Comune contribuisce in maniera decisa a garantire la costruzione di un presidio di sicurezza all'avanguardia. L'attuale sede, in via Fontana Maggiore, infatti, come è stato più volte evidenziato, non risulta più adeguata, sia per l'ubicazione che per le caratteristiche tecniche. E' la risposta dell'amministrazione comunale all’esigenza diffusa tra la popolazione di una maggiore protezione urbana e di un adeguato controllo del territorio”.
 
Il terreno sarà ceduto a titolo gratuito.

vivace3 banner ilmamiliocolline centrosportivo2 frascati ilmamilio

 
Dopo l'atto di indirizzo licenziato dalla giunta si attende ora che l'Arma dei carabinieri accetti ufficialmente la proposta per poi chiudere l'operazione con il necessario passaggio in Consiglio comunale.
 
“Un sentito ringraziamento- conclude la Sindaca- alla locale Caserma dei Carabinieri di Rocca Priora per la proficua collaborazione e per il prezioso lavoro e che compiono quotidianamente in questa comunità.”

fiera monteCompatri ilmamilio

 

free time aperti2 ilmamilio

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna