Cavese Academy 1919 (calcio, Prima cat.), Vitrano: “Proviamo ad arrivare al quinto posto”

Pubblicato: Mercoledì, 06 Aprile 2022 - Redazione sportiva

CAVE -Continua la marcia convincente della Prima categoria della Cavese Academy 1919. I ragazzi di mister Emanuele Giacchè hanno violato pure il campo del Marino con un perentorio 3-1, un successo che l’esperto difensore centrale classe 1990 Giacomo Vitrano commenta così: “Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara e non è la prima volta che ci capita. Siamo andati sotto nel corso della prima frazione e all’intervallo è servita la scossa del mister per svegliarci. Nella ripresa è uscito fuori il nostro maggiore tasso tecnico: siamo riusciti a pareggiare con una mia rete sugli sviluppi di un bel corner battuto da Proietti, poi nonostante loro si siano chiusi tanto siamo passati in vantaggio con la rete di Casale e poi abbiamo triplicato i conti con De Vecchis. Il difetto dei black-out mentali è uscito fuori spesso, ma da una parte è anche normale per un gruppo mediamente giovane come il nostro”.

Per Vitrano l’obiettivo della Cavese Academy 1919 in questo finale di stagione dev’essere chiaro: “Questi sono un club e una città che per tradizione non mollano mai e guardano sempre avanti. Credo che il discorso salvezza sia archiviato e ora dobbiamo provare ad arrivare quinti, anche se è più un obiettivo platonico che concreto. Abbiamo avuto un inizio di stagione non semplice, siamo stati costretti a rincorrere subito, ma alla fine abbiamo trovato il giusto assetto e ora tutti i ragazzi stanno dando il loro contributo. Uno dei punti di forza di questa squadra è il gruppo che può rappresentare un’ottima base di partenza per il futuro”. Il difensore, che ha giocato con la maglia della Cavese anche in Promozione ed Eccellenza (da compagno di squadra di Giacchè), parla sia delle prospettive societarie che della guida tecnica. “Il mister è un punto di riferimento: gli impegni familiari e lavorativi indubbiamente sono pressanti, ma è animato da una grandissima passione e mi auguro che continui anche l’anno prossimo ad allenarci. La società ha le capacità organizzative e tecniche per poter ripercorrere i fasti della vecchia Cavese: il presidente Daniele Flavi è giovane e ha uno spirito propositivo, si è circondato di persone competenti e ha idee chiare. Un ringraziamento va fatto anche al dirigente responsabile Fabio Scarozza che ci è sempre vicino, pronto a risolvere ogni tipo di problematica che riguarda la prima squadra. Grazie al suo impegno è ripartita una prima squadra a Cave e lo zoccolo duro di quella Seconda categoria è ancora fortemente presente nel gruppo attuale”.


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna