(Machiavelli) - Tutti i danni - reali e potenziali - nel centrosinistra di Grottaferrata. Anziché Ciampino e Castello

Pubblicato: Giovedì, 10 Marzo 2022 - redazione politica

machia elezioniGROTTAFERRATA (politica) - Solo nella Città dell'Abbazia si è scelto il controverso e storicamente dannoso strumento delle Primarie

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Ad ulteriore conferma del danno reale e potenziale prodotto nel già magmatico schieramento di centrosinistra grottaferratese dalle posizioni di Rita Consoli (= Città al Governo, perché in 4 sono rimasti) ed anche di "Per Cambiare Grottaferrata" col vaso di coccio tra vasi di ferro Silvia Bompiani, valga una semplice considerazione, suffragata dai fatti.

vivace3 banner ilmamilio

Machiavelli era pienamente nel giusto quando, pochi giorni fa scriveva "Se Consoli lancia l'amo e il PD abbocca col botto" e la dimostrazione è arrivata nei giorni scorsi da Ciampino e poi, a breve, da Castel Gandolfo.

Per i distratti (quelli di via Isonzo ma non solo): a Ciampino il Pd ha chiaramente indicato Emanuela Colella quale suo candidato sindaco, definendo anche chiaramente il perimetro della sua coalizione.

A Castel Gandolfo il ballottaggio interno tra De Angelis e Bavaro, entrambi nell'attuale Giunta Monachesi, dovrebbe risolversi nelle prossime ore. Senza alcun autolesionistico ricorso alle Primarie.

colline centrosportivo2 frascati ilmamilioComunita Tuscolana banner ilmamilio

Dunque: solo a Grottaferrata, dove il PD locale - lacerato da anni e lacerato anche nell'ultimo Consiglio comunale (basti pensare che uno dei due consiglieri eletti con i dem ha lasciato il partito e l'altra si è messa per storto da anni, rappresentando la minoranza interna) non è stato in grado di esprimere un proprio nome optando per uno dei 3 in ballo (Mirko Di Bernardo), si ricorre alle Primarie.

Un potenziale suicidio in piena regola sul quale pesa davvero la posizione dei reduci di "Città al Governo" (che mai hanno governato un bel nulla) ma, soprattutto, di un centrosinistra che nonostante le tante bandiere portate al tavolo (alcune delle quali vuote) non è stato in grado di trovare una sintesi democratica alla faccenda.

Ed ora si salvi chi può, con gli avversari politici - quelli veri - a gongolare in finestra.

free time generico ilmamilio


Commenti  

# ariècchice 2022-03-10 10:39
a commentare e gongolare su ilmamilio ;-)
guarda come gongolo, guarda come gongolo
con il campo allAgato del centro SX &contorni di DESTRI
Come abbiamo già scritto, i sofisti che sguazzano nel campo allAgato e che si sono scritti le regole, sono gli stessi che hanno redatto e pubblicato l' edizione aggiornata del DIZIONARIO ENCICLOPEDICO "dei 3 conji" visto che la
"3 cani" non contemplava il loro lessico
Un delirio di onnipotenza che non si era mai spinto a tal punto
Anche se è diventata città dalla corona aurea con il cinico17, Grottaferrata è ancora troppo piccola per contenere tutti questi EGOINOMANI che di COMMISSARIO in
COMMISSARIO ( 5°dal 2000) crescono e si moltiplicano
:-x come CONJIONI
In questi giorni di GUERRA "BASTA", c'è la caccia ai PRO russia&putin
Il LEGAIOLO andrebbe cacciato in ITALIA così come è stato cacciato in POLONIA
A seguire i comunisti o EX comunisti candidati
A Grottaferrata?
CIAO :P
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Giovanni Guerisoli 2022-03-11 07:20
Le primarie sono nel DNA del PD diamo la parola agli iscritti e simpatizzanti sempre meno rischi delle candidature esterne scelte tra pochi intimi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Giovanni Guerisoli 2022-03-11 09:11
Le primarie sono nel DNA del PD meglio lasciare la scelta agli elettori che un candidato non iscritto al PD scelto tra pochi intimi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione