VIDEO/FOTO - Commozione per il 30° anniversario della tragedia di Casabianca: familiari e associazioni presenti

Pubblicato: Giovedì, 27 Gennaio 2022 - redazione attualità

CIAMPINO (attualità) - Ricordate le sei vittime

ilmamilio.it

Casabianca, 30 anni fa un incidente ferroviario causò 6 morti (tre macchinisti e tre passeggeri, di cui due di Velletri: Alberto Zaccagnini e Claudio Milletti). Oggi si è svolta la commemorazione per ricordare il tragico impatto tra due treni, il 27 gennaio 1992, a causa di un errore umano.

> GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

vivace3 banner ilmamilio

I familiari delle vittime hanno partecipato all'evento, assieme ad  una delegazione di ferrovieri e responsabili delle Associazioni Luigi Magni-Lucia Mirasola, Apassiferrati e Pallade Veliterna. Due le commemorazioni: una a Casabianca, con deposizione di mazzo di fiori, e a una a Velletri con una messa in Cattedrale e una deposizione di fiori alla stazione di Velletri. Vari gli interventi nell'atrio dello scalo ferroviario , dove hanno partecipato i familiari delle due vittime di Velletri, i responsabili delle associazioni organizzatrici della commemorazione,  associazioni Apassiferrati, La Pallade Veliterna, Fondazione Magni Mirisola.

Sono intervenuti: Dante De Angelis macchinista all' epoca dei fatti e consigliere comunale , Emanuela Treggiari presidente Associazione Memoria 900 e Franco Carinci, capotreno Velletri -Roma che era a bordo di quel treno partito da Velletri intorno alle 17. Lo scontro avvenne alle 17.45, poco dopo la stazione di Ciampino a 150 metri da quella di Casabianca sulla via dei Laghi. Provocò 6 morti, tra cui i due veliterni Alberto Zaccagnini e Claudio Milletti, che tornavano dal lavoro a Velletri col treno come tutti i giorni. Eseguito anche un minuto di raccoglimento. E' intervenuta una familiare di uno dei macchinisti deceduti di Ciampino.
 
Foto Video Giorgia Fagiolo

Farmacia Pratone1 grottaferrata ilmamilio

acquacita ilmamilio

Comunita Tuscolana banner ilmamilio

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna