La dottoressa Caminiti dello studio “Abilmente” a Grottaferrata spiega il trattamento dei DSA tramite metodo Feuerstein

Pubblicato: Giovedì, 20 Gennaio 2022 - Redazione attualità

GROTTAFERRATA (attualità) - Abilmente è uno studio di psicologia e psicoterapia

ilmamilio.it 

Ilmamilio.it ha intervistato la Dott.ssa Maria Teresa Caminiti dello studio di psicologia e psicoterapia Abilmente di Grottaferrata relativamente al trattamento dei DSA attraverso il metodo Feuerstein.

“Abilmente”, come mai la scelta di questo nome?

“Abilmente nasce dall’idea di racchiudere in sé non solo la parte diagnostica e terapeutica ma anche quella di potenziamento delle abilità cognitive”.

Il potenziamento di queste abilità in cosa consiste?

“Consiste nell’utilizzo del metodo Feuerstein, metodo ideato da uno psicologo israeliano da cui prende il nome. La sua teoria si basa sul presupposto che: “tutti gli essere viventi possono imparare ad imparare e che l’intelligenza è modificabile”. Assunto oggi molto importante quando si va a lavorare con i bambini e ragazzi che presentano uno specifico disturbo dell’apprendimento o una disabilità intellettiva, ognuno di loro ha le possibilità per farcela da solo”.

Come è strutturato il percorso?

“Il percorso prevede due incontri a settimana con sedute individuali di un’ora, di gruppo di un’ora e mezza, in base alle difficoltà e agli obiettivi del ragazzo di durata media di uno/due anni scolastici”.vivace3 banner ilmamilio

Perché la scelta di questo metodo?

“Perché rispecchia molto quelle che sono le mie idee. Questo metodo oltre a basarsi sull’accrescimento delle funzioni dell’apprendimento va a valorizzare la “mediazione”. Molti sono i fattori da considerare, quando si ha davanti un ragazzo: la sua autostima, il contesto scolastico, la personalizzazione del percorso da creare “insieme”. Questo metodo valorizza diversi fattori (spesso sottovalutati) come ricercare la soluzione, più che alla soluzione in sé, dando importanza al “come” arrivarci; a valutare varie metodologie e non solo un’unica via; a generalizzare i concetti non solo su un foglio di carta ma anche al di fuori e applicarli nella vita reale. Questo percorso infatti vede il coinvolgimento delle famiglie che molte volte non sanno quale metodo sia il “migliore” per i propri figli, ma che una volta iniziato il percorso portano questo metodo anche nelle piccole cose di casa in quanto diventa un vero e proprio modo di essere e di pensare. Il PAS, ovvero lo strumento utilizza questa frase “Un momento sto pensando” ed è proprio da qui che bisogna partire, prendersi il tempo per pensare, partire dall’errore commesso come un punto di inizio e non come un fallimento, sono proprio gli errori che ci permettono di sperimentare nuove strategie”.Farmacia Pratone1 grottaferrata ilmamilio

Quali risultati ha già ottenuto con l’applicazione del Feurestein?

“La mia esperienza con questo metodo è più che positiva e per me è già un grande risultato, già dal fatto che ha modificato me prima dei ragazzi stessi. Sicuramente si ottiene un livello di autostima più alto da quando il ragazzo interiorizza i primi concetti del “ognuno ha bisogno del proprio tempo per arrivarci e io ci posso riuscire” ma anche un problem solving più efficace. I risultati sono differenti in ognuno di loro. Concludo con una frase di Feuerstein che riassume il lavoro diadico o di gruppo con i miei ragazzi: "Se voglio aiutarti a cambiare, io per primo devo cambiare".

acquacita ilmamilioComunita Tuscolana banner ilmamilio


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna