Frascati Scherma, poker di podi degli sciabolatori nella prima prova nazionale Under 14

Pubblicato: Martedì, 30 Novembre 2021 - redazione sportiva

FRASCATI - Quattro podi per i giovani sciabolatori del Frascati Scherma che, nel week-end appena messo alle spalle, hanno affrontato la prima prova nazionale Under 14 in quel di Santa Severina (in provincia di Catania). Il risultato migliore lo ha ottenuto Leonardo Reale che, nella categoria Allievi, ha ottenuto il primo posto al termine di una prestazione senza sbavature. Nella medesima gara Samuel Marcelli ha chiuso nono, Gabriele Cecchinelli decimo, Gaspar Latham 21esimo e Fabio Ilari 28esimo. Nella categoria Ragazzi da segnalare il bel secondo posto di Lorenzo Tomassetti, poi anche il sesto di Tristan Marcelli, il settimo di Riccardo Aquili e il 18esimo di Davide Pasquini. Il poker di podi si completa coi terzi posti di Matilde Reale tra le Giovanissime e di Filippo Landi nella medesima categoria al maschile dove vanno sottolineati anche il sesto posto di Mattia Bottega, il 15esimo di Alessandro Fanelli e il 19esimo di Riccardo Caico. Nelle altre categoria vanno ricordati anche il quinto posto di Dea Scognamiglio tra le Bambine dove Sofia Micangeli ha chiuso decima, Giulia Aquili 12esima e Giada Sapochetti 13esima, ma anche il settimo posto di Ludovica Rossetti tra le Ragazze e infine il 13esimo di Luca Carmignani tra i Maschietti.


Nello scorso week-end, in quel di Cagliari, si è disputato anche il campionato italiano Under 23 individuale e a squadre (dove gli atleti militari che hanno fatto la gara difendendo i colori tuscolani). Nessun podio, ma tre piazzati tra i primi otto: nel fioretto femminile Claudia Memoli ha ottenuto il settimo posto nella prova individuale e il quarto in quella a squadre, mentre gli sciabolatori Michele Gallo e Vally Giovannelli hanno concluso ottavi nell’individuale e terzi nella prova a squadre. Nel fioretto vanno ricordati il 16esimo posto di Guia Di Russo (14esima a squadre), il 22esimo di Serena Puglia (quarta a squadre), il 35esimo di Ludovica Mancini (14esima a squadre), il 40esimo di Martina Conti (15esima a squadre), il 41esimo di Ludovica Genovese e infine il 15esimo a squadre di Nicole Capodicasa che non ha fatto la gara individuale perché Cadetta e a questo evento potevano partecipare solo atleti dai Giovani in su. Nel fioretto maschile il migliore è stato Lorenz Lauria che si è piazzato decimo (e quarto a squadre), mentre Joel Ciani ha chiuso 19esimo (15esimo a squadre), Mattia Raimondi 20esimo (15esimo a squadre), Federico Pistorio 21esimo (quarto a squadre), Giuseppe Franzoni 27esimo (quarto a squadre), Alberto Mascioli 29esimo (14esimo a squadre), Ignacio Breteau 37esimo, Lorenzo Gabrielli 42esimo (14esimo a squadre), Gianmarco Gridelli 45esimo (15esimo a squadre), Federico Colamarco 49esimo, Edoardo Gabrielli 53esimo, Valerio Vinciguerra 70esimo (14esimo a squadre), 75esimo Davide Pellegrino, 88esimo Alexander Milan e 100esimo Valerio Silenzi. Nella sciabola maschile, oltre al già citato Gallo, vanno ricordati il 12esimo posto di Flavio Vinci (terzo a squadre), il 25esimo di Giovanni Roussier Fusco (quinto a squadre), il 26esimo di Leonardo Tocci (quinto a squadre), il 32esimo di Lupo Veccia Scavalli (quinto a squadre), il 33esimo di Lorenzo Ottaviani (terzo a squadre) e il 36esimo di Andrea Mignucci, mentre tra le donne oltre alla già citata Giovannelli vanno ricordati l’11esimo posto di Manuela Spica (quinta a squadre), il 13esimo di Amelia Giovannelli (quinta a squadre) e il 36esima di Elena Fantozzi (terza a squadre).


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna